PEPTIDI

Un peptide è una catena di aminoacidi, essendo gli aminoacidi i costituenti essenziali di tutte le proteine ​​del nostro corpo. Peptidi e proteine ​​si differenziano solo per il numero di aminoacidi: possiamo dire che i peptidi sono piccole proteine. Il loro vantaggio? Tolleranza eccellente. Esistono diversi peptidi:

  • Peptidi segnale: inviano un segnale alle cellule per aumentare la produzione di collagene, elastina, proteoglicani, glicosaminoglicani (acido ialuronico) e fibronectina.
  • Peptidi trasportatori: forniscono oligoelementi come rame e manganese, necessari per la guarigione.
  • Peptidi inibitori dei neurotrasmettitori: rilassano i muscoli, provocando la riduzione delle linee sottili e delle rughe.
  • Peptidi inibitori degli enzimi: inibiscono direttamente o indirettamente gli enzimi, sfortunatamente ci sono pochi o nessuno studio in vivo su questi peptidi.

Peptidi utilizzati:

  • Acetiltetrapeptide 2

Un peptide di quattro aminoacidi che si ritiene imiti l'ormone della giovinezza chiamato timopoietina. Agisce compensando la perdita di fattori timici che si verifica con l'età e si ritiene che stimoli le difese immunitarie della pelle e aiuti la pelle a rigenerarsi. (Thymulen™ 4 BG di Lucas Meyer). Questo peptide può anche rafforzare gli elementi naturali che aiutano a mantenere i livelli di collagene e le fibre di elastina correttamente assemblate, per combattere la mancanza di compattezza. (Soluzione peptidica Uplevity™ di Lipotec) In altre parole, mantiene l'integrità della struttura cutanea, aumenta e garantisce la qualità delle fibre di collagene.

  • Trifluoroacetil tripeptide 2

Un peptide biomimetico (= ispirarsi alla natura per innovare) di 3 aminoacidi che possiede un meccanismo d'azione unico (Progeline di Lucas Meyer), inibisce la produzione di progerina, una proteina che accelera l'invecchiamento cellulare. Durante i loro test in vivo (effettuati su persone reali), hanno scoperto che al 2%, questo peptide migliora l'elasticità e la compattezza della pelle di circa il 20% in 28 giorni. Riduce clinicamente i segni dell'invecchiamento: cedimenti e rughe, migliora la compattezza, l'elasticità del contorno della mascella per un effetto rimodellante completo.

  • Palmitoil Tripeptide-1

Palmitoyl tripeptide-1, chiamato anche GHK (sequenza amminica glicina-istidina-lisina) legato all'acido palmitico (un acido grasso) per aumentare la solubilità dell'olio e quindi la penetrazione cutanea. Questo peptide aumenta la produzione di collagene e glicosaminoglicani (= acido ialuronico), le rughe vengono quindi ridotte. In uno studio su 15 donne, una crema contenente palmitoil tripeptide-1 è stata applicata due volte al giorno per quattro settimane, determinando una significativa riduzione della lunghezza, della profondità e della ruvidità della pelle delle rughe.

  • Matrixyl 3000 (Palmitoyl Tripeptide-1 e Palmitoyl Tetrapeptide-7)

Matrixyl 3000 combina Palmitoyl Tripeptide-1 con il tetrapeptide pal-GQPR per formare un cosiddetto duo sinergico per ridurre le rughe e donare una pelle dall'aspetto più giovane. Secondo il test in vivo (eseguito su persone reali) di Sederma (produttore), l'applicazione di Matrixyl 3000 al 3% due volte al giorno per 2 mesi ha prodotto:

  • Riduzione del 39,4% della superficie occupata dalle rughe profonde
  • Riduzione del 32,9% della densità delle rughe principali
  • Riduzione del 19,9% della profondità media delle rughe principali
  • Miglioramento della rugosità del 16%
  • 16,2% nell'effetto lifting
  • Miglioramento dell'elasticità del 5,5%
  • Miglioramento del 15,5% del tono della pelle
  • Peptide di rame:

Il peptide del rame, nella forma del tripeptide-1 del rame, riprende la seguente sequenza aminoattiva: glicina-istidina-lisina con rame. Si tratta quindi di un peptide che è sia un segnale che un traspoter del rame. È uno dei peptidi più studiati. Stimola la produzione di collagene, elastina, proteoglicani, glicosaminoglicani (acido ialuronico) e diversi studi clinici controllati con placebo ne hanno confermato gli effetti. Uno studio ha anche confrontato l'aumento della produzione di collagene indotto dal peptide di rame, dalla
vitamina C e dalla tretinoina. I risultati sono stati i seguenti: dopo un mese, Cu-GHK ha aumentato il collagene nel 70% dei trattati, rispetto al 50% trattato con vitamina C e al 40% trattato con acido retinoico. Il peptide di rame può anche promuovere la rigenerazione, la guarigione e la riparazione della pelle. In conclusione, ecco tutti gli effetti del peptide di rame: migliora l'aspetto, la compattezza, l'elasticità, lo spessore della pelle, le rughe e l'incarnato rafforzando la barriera cutanea.
Nuova forma meno studiata: Acetato di rame Bis (Tripeptide-1)

  • Argireline:

L'acetilesapeptide-8 (Argireline®) è un peptide con la sequenza amminica Acetil-GluGlu-Met-Gln-Arg-Arg-NH2. È un peptide inibitore dei neurotrasmettitori, rilassa i muscoli facciali per ridurre le rughe d'espressione. In uno studio controllato con placebo su 10 donne, l'acetilesapeptide-8 al 10%, per 30 giorni, applicato due volte al giorno ha permesso un miglioramento del 30% delle rughe degli occhi.

  • Morfomica matricilica:

Matrixyl morphomics, un nuovo Matrixyl, (INCI: N-Prolyl Palmitoyl Tripeptide-56 Acetate), nuovo lipopeptide che ripristinerebbe le connessioni tra il nucleo cellulare e la matrice extracellulare; un meccanismo d'azione abbastanza unico che permette una riduzione delle rughe verticali, in particolare delle pieghe naso-labiali e delle rughe accigliate, dopo sole 6 settimane.

  • X-50 Antietà Infinitec:

X50® Anti-Aging (Copper Palmitoyl Heptapeptide-14) utilizza la tecnologia del "drone cosmetico", una tecnica di incapsulamento del principio attivo per consegnarlo direttamente alle cellule chiave al fine di stimolare la sintesi del collagene e di altre fibre extracellulari matrice. L'esterno della capsula è costituito da un ligando intelligente a doppia azione: riconosce i fibroblasti e aumenta la sintesi di elastina. Grazie all'elevata penetrazione e selettività di questo drone cosmetico, si ottiene una visibile riduzione delle rughe in soli 28 giorni di trattamento. Questa tecnologia consente ai peptidi di funzionare anche a dosi molto basse dello 0,001%.

  • X50 hyalufiller Infinitec:

X50® hyalufiller (Palmitoyl Tetrapeptide-50) utilizza la tecnologia del "drone cosmetico", una tecnica di incapsulamento del principio attivo per consegnarlo direttamente alle cellule chiave e riempire le rughe aumentando la sintesi dell'acido ialuronico. L'esterno della capsula è costituito da un ligando intelligente a doppia azione: riconosce i fibroblasti e aumenta la sintesi di elastina per una maggiore compattezza.
L'obiettivo: ottenere gli stessi effetti di un'iniezione di acido ialuronico. X50® Hyalufiller aiuta a riempire le rughe tra il 70% e l'80% in 14 giorni, a dosi molto basse (0,001%) e senza iniezioni.

  • Miristoil Nonapeptide-3:

Un nuovo peptide con la promessa di imitare gli effetti del retinolo: attiva il rinnovamento cellulare e aumenta la sintesi del collagene senza i suoi effetti collaterali: senza irritazione o formicolio.

Fonti:

  • Trattamenti topici peptidici con efficaci risultati anti-età, Cosmetici 2017
  • Attività antietà del peptide ghk: la pelle e oltre, Journal of Aging Research & Clinical Practice; Volume 1, Numero 1, 2012
  • Effetti di creme topiche contenenti vitamina C, una crema peptidica legante il rame e melatonina rispetto alla tretinoina sull'ultrastruttura della pelle normale: uno studio pilota clinico, istologico e ultrastrutturale Journal: Disease Management and Clinical Outcomes., 1998
  • Ruolo dei peptidi topici nella prevenzione o nel trattamento della pelle invecchiata, Rivista internazionale di scienza cosmetica, 2009
  • Un nuovo peptide derivato dalle matrichine regola i geni della longevità per migliorare l'architettura della matrice extracellulare e le connessioni della cellula dermica con la sua matrice, International Journal of Cosmetic Science, 2020
  • Nuovo uso topico cosmetico o dermofarmaceutico di una miscela di un tripeptide Ghk e un tetrapeptide Gqpr, brevetto: WO2012164488A2
  • Un esapeptide sintetico (Argireline) con attività antirughe, International Journal of Cosmetic Science, 2002
  • Peptide GHK come modulatore naturale di molteplici percorsi cellulari nella rigenerazione della pelle. BioMed Research International, 2015

Aminoacidi

Gli aminoacidi sono i componenti di base delle proteine, che sono i principali costituenti delle cellule della pelle. Gli aminoacidi sono essenziali per mantenere la funzione e la struttura della pelle, oltre a preservarne la naturale idratazione.

Gli aminoacidi sono anche componenti chiave dei fattori idratanti naturali (NMF), molecole naturalmente presenti nella pelle e responsabili della sua idratazione. Gli NMF sono composti da diversi amminoacidi, sali minerali e altri composti idratanti.

Nel nostro trattamento contorno occhi, l'utilizzo di aminoacidi composti dalla famiglia NMF mantiene la naturale idratazione della pelle e previene la disidratazione della pelle in questa zona fragile e delicata. Gli occhi sono spesso la prima zona del viso a mostrare segni di disidratazione, con la comparsa di linee sottili e rughe, occhiaie e borse sotto gli occhi.

L'uso degli aminoacidi NMF rafforza la barriera cutanea della pelle. La barriera cutanea è lo strato protettivo esterno della pelle, che impedisce l'ingresso nella pelle di elementi esterni come batteri, sostanze inquinanti e allergeni. Quando la barriera cutanea è indebolita, la pelle può diventare secca, irritata e soggetta a infezioni. Gli aminoacidi NMF aiutano a rafforzare questa barriera protettiva e a mantenere la salute della pelle.

Inoltre, gli aminoacidi NMF hanno anche proprietà lenitive sulla pelle, aiutando a ridurre l'infiammazione e l'irritazione della zona degli occhi. Ciò aiuta a ridurre la comparsa di occhiaie e borse sotto gli occhi, oltre a migliorare la consistenza e l'aspetto generale della pelle in quest'area.

In conclusione, l'utilizzo degli aminoacidi composti dalla famiglia NMF aiuta a mantenere la naturale idratazione della pelle, rafforzare la barriera cutanea, lenire la pelle e migliorare l'aspetto generale della pelle in questa zona delicata.

Acido ialuronico

 

L'acido ialuronico è un ingrediente di riferimento in medicina estetica. È naturalmente presente nella pelle e svolge un ruolo nel mantenimento dell'idratazione, dell'elasticità e della struttura della pelle. È un polisaccaride indispensabile in cosmetica perché la sua struttura gli permette di attrarre molte molecole d'acqua favorendo l'idratazione della pelle. Nell'elenco degli ingredienti, raramente si trova l'acido ialuronico (INCI: hyaluronic acid) ma piuttosto il sale dell'acido ialuronico (INCI: sodium hyaluronate). In cosmetica, i due nomi sono interscambiabili: hanno le stesse proprietà, una struttura quasi simile ma la forma di sale è più stabile, il che facilita la formulazione.

Oggi, siamo anche in grado di modificare la struttura dell'acido ialuronico per migliorare le sue prestazioni e apportare proprietà diverse.
Nel siero multi azione, troviamo:

  • Un acido ialuronico classico ad alto peso molecolare che trattiene l'acqua sulla superficie della pelle, è un eccellente idratante superficiale e può agire come una pompa osmotica aiutando gli attivi idrosolubili a penetrare meglio nella pelle
  • Un acido ialuronico reticolato, cioè diversi acidi ialuronici sono chimicamente legati insieme per creare una grande rete, una struttura più grande con una capacità di ritenzione d'acqua ancora maggiore.Questo acido ialuronico reticolato forma un film protettivo sulla superficie della pelle per ridurre la perdita d'acqua, al fine di mantenere la pelle idratata e protetta e rilascia continuamente l'acqua assorbita, offrendo così benefici idratanti a lungo termine.
  • Un acido ialuronico in cui alcuni gruppi alcolici sono stati sostituiti con gruppi acetili per conferirgli una migliore affinità con l'acqua e ottenere un'idratazione più duratura. Questo permette di migliorare l'aderenza e anche di aiutare nella riparazione della barriera cutanea.

Fonti:

  • Studio comparativo pilota dell'azione topica di un nuovo acido ialuronico resiliente reticolato sulla idratazione della pelle e sulla funzione barriera in un dinamico modello di espianto umano tridimensionale, Journal of Drugs in Dermatology, Aprile 2016
  • Articolo di ricerca Acido ialuronico acetilato: maggiore biodisponibilità e studi biologici, BioMed Research International 2014
  • Le proprietà anti-rughe del sodio ialuronato acetilato, Journal of Cosmetic Dermatology, 2021

Acido salicilico

L'acide salicylique est un exfoliant chimique c'est-à-dire qu'il élimine l'excès de sébum et l'excès de cellules mortes à la surface de la peau en dissolvant le ciment lipidique qui lie les cellules entre esse. Questo permette di ritrovare una pelle più luminosa, pori più ristretti ed evitare imperfezioni. L'acido salicilico funziona a partire dallo 0,5% ed è autorizzato in Europa in una percentuale del 2%.


L'acido salicilico fa parte della famiglia degli idrossiacidi. Di questa famiglia fanno parte gli aacidi alpha hidrossilati che vengono abbreviati con AHA, come ad esempio l'acido glicolico o ancora l'acido lattico e aacido beta hidrossilato, BHA, che è acido salicilico. Il prefisso alfa o beta indica solo la posizione del gruppo ossidrile -OH rispetto al gruppo carbossilico -COOH nella molecola.

L'acido salicilico differisce dagli AHA anche in molti altri punti:

  • A differenza degli AHA che sono solubili in acqua, il BHA è lipofilo, cioè solubile in olio, il che gli conferisce una migliore capacità di penetrare direttamente nei pori della pelle per decongestionarli. È il principio attivo perfetto per evitare imperfezioni.
  • Appartenente alla stessa famiglia dell'aspirina (acido acetilsalicilico), l'acido salicilico ha anche proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, che lo rendono ideale per la pelle a tendenza acneica.
  • A differenza degli AHA che necessitano di un pH acido intorno a 3,5 per funzionare, l'acido salicilico è in grado di funzionare a pH fisiologico, cioè al pH della pelle (tra 4,5 e 5,5) che riduce la potenziale irritazione durante l'uso.
  • A differenza degli AHA che sono fotosensibili, cioè che rendono la pelle più sensibile al sole fin dal primo utilizzo e per diversi giorni. L'acido salicilico non è e può addirittura essere fotoprotettivo.

In sintesi:
L'acido salicilico è un ottimo agente esfoliante con proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, perfetto per la pelle grassa e/o con infiammazioni, pori dilatati, punti neri o macchie bianche.


Fonti:

  • Parere finale sull'acido salicilico, SCCS, dicembre 2018
  • Esfoliazione per pelli sensibili con acido salicilico neutralizzato? Rivista internazionale di scienza cosmetica, volume 31, numero 3, pagine 243-244, giugno 2009
  • Effetto esfoliante dello strato corneo con idrossiacido secondo pH, Journal of the Society of Cosmetic Scientists of Korea, volume 42, numero 4, pagine 413-420, 2016
  • Applicazioni di idrossiacidi: classificazione, meccanismi e fotoattività, Dermatologia clinica, cosmetica e sperimentale, 2010
  • Gli effetti dell'acido glicolico e dell'acido salicilico applicati localmente sull'eritema indotto dalle radiazioni ultraviolette, sui danni al DNA e sulla formazione di cellule scottature solari nella pelle umana, Journal of Dermatological Science, luglio 2009

Acido tranexamico

L'acido tranexamico è un amminoacido sintetico derivato dalla lisina che possiede proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Riduce le macchie pigmentarie e l'iperpigmentazione della pelle inibendo la produzione di melanina.

La produzione di melanina è regolata dall'enzima tirosinasi, che converte la tirosina in dopa chinone, che viene poi trasformato in melanina. L'acido tranexamico agisce inibendo la produzione di melanina bloccando il legame della plasmina al recettore dell'amminoacido lisina, necessario per l'attivazione della tirosinasi.

Bloccando la produzione di melanina, l'acido tranexamico può ridurre le macchie senili e l'iperpigmentazione della pelle. L'acido tranexamico riduce anche l'infiammazione e l'ossidazione della pelle, contribuendo a migliorarne l'aspetto.

Diversi studi hanno valutato l'efficacia dell'acido tranexamico nel trattamento dell'iperpigmentazione e delle macchie senili. Uno studio ha dimostrato che l’applicazione topica di una crema contenente acido tranexamico ha comportato una significativa riduzione della pigmentazione nei pazienti con melasma, rispetto a un placebo. Un altro studio ha dimostrato che l'acido tranexamico può anche ridurre l'iperpigmentazione indotta dalla luce ultravioletta (UV) nei topi.

In conclusione, l'acido tranexamico è un ingrediente efficace nei trattamenti antietà per ridurre le macchie pigmentarie e l'iperpigmentazione della pelle. Inibendo la produzione di melanina, l'acido tranexamico migliora l'aspetto della pelle e le dona un tono più uniforme. Tuttavia, è importante notare che l'acido tranexamico deve essere usato con cautela nelle persone con ipersensibilità alla lisina o che hanno la pelle molto sensibile.

Allantoina

L'allantoina è un composto organico naturale derivato dall'acido urico, presente in molte piante e in alcune ghiandole animali.

Allantoina:

migliora la struttura della pelle favorendo la delicata esfoliazione delle cellule morte, stimolando così il rinnovamento cellulare e riducendo la comparsa di linee sottili e rughe,

lenisce e calma la pelle in caso di irritazione o infiammazione, riducendo gli arrossamenti e aiutando a prevenire la desquamazione,

idrata, stimolando la produzione di acido ialuronico, componente fondamentale dell'idratazione cutanea. Aiuta così a mantenere la pelle morbida, elastica e liscia, migliorandone la capacità di trattenere l'acqua e prevenendone la disidratazione.

Antiossidanti

Gli antiossidanti, come il tè verde e i derivati ​​della vitamina C, sono ingredienti comunemente usati nella cura del viso antietà grazie alle loro proprietà protettive contro i radicali liberi. I radicali liberi sono molecole instabili e reattive prodotte dall’organismo in risposta a diversi fattori come inquinamento, raggi UV, stress, ecc. Questi radicali liberi possono danneggiare le cellule della pelle e causare segni di invecchiamento precoce, come rughe, perdita di elasticità e compattezza, macchie scure e linee sottili.

Il tè verde è una ricca fonte di antiossidanti, in particolare catechine, che aiutano a neutralizzare i radicali liberi e a ridurre i danni da essi causati. Le catechine hanno anche proprietà antinfiammatorie, che le rendono un ingrediente utile per ridurre il rossore e l'irritazione della pelle.

Anche i derivati ​​della vitamina C, come l'acido ascorbico, sono efficaci antiossidanti. La vitamina C è un cofattore per la sintesi del collagene, una proteina importante per la struttura e la compattezza della pelle. Riduce la comparsa delle macchie scure inibendo la produzione di melanina nella pelle.

Unendo questi due ingredienti, tè verde e derivati ​​della vitamina C, abbiamo creato una formulazione efficace per proteggere la pelle dai radicali liberi e aiutare a prevenire i segni dell'invecchiamento precoce. Gli antiossidanti possono anche aiutare a migliorare la luminosità e l'uniformità del tono della pelle, lenendo la pelle irritata.

Arbutine

L'arbutina è un derivato dell'idrochinone naturalmente presente in alcune piante come mirtilli, mirtilli rossi e uva ursina.

Viene utilizzato per ridurre la comparsa di macchie scure e imperfezioni cutanee legate all'età. Agisce inibendo la produzione di melanina nella pelle, responsabile della pigmentazione e della formazione di macchie scure. Riducendo la produzione di melanina, l'arbutina aiuta a uniformare il tono della pelle e quindi a donare un aspetto più giovane e luminoso.

L'arbutina ha anche proprietà antiossidanti, ovvero aiuta a proteggere la pelle dai danni causati dai radicali liberi, molecole instabili prodotte dai raggi UV e da altri fattori ambientali. I radicali liberi possono danneggiare le cellule della pelle, provocando segni di invecchiamento precoce, come linee sottili e rughe.

Bisabololo

Il bisabololo è un ingrediente cosmetico che presenta numerosi benefici per la pelle. Ecco un riepilogo dei benefici del bisabololo nella cura della pelle:

Proprietà antinfiammatorie: il bisabololo riduce l'infiammazione e l'irritazione della pelle, rendendolo un ingrediente ideale per la pelle sensibile o a tendenza acneica.

Azione lenitiva: il bisabololo calma la pelle irritata o arrossata e riduce la comparsa degli arrossamenti.

Proprietà antiossidanti: il bisabololo è un antiossidante naturale che aiuta a proteggere la pelle dai danni causati dai radicali liberi.

Proprietà idratanti: il bisabololo idrata la pelle e mantiene il suo livello di idratazione naturale.

Azione antibatterica: il bisabololo combatte i batteri responsabili dell'acne e aiuta a prevenire le irritazioni cutanee.

—————

Questo principio attivo è presente nei seguenti prodotti:

CAFFEINA

La caffeina è un ingrediente comunemente utilizzato nei prodotti per la cura della pelle, in particolare nei prodotti per la cura degli occhi. È apprezzato per le sue proprietà stimolanti e rassodanti.

I benefici della caffeina nella cura del contorno occhi sono molteplici:

Riduzione delle borse sotto gli occhi: la caffeina è un vasocostrittore, ciò significa che restringe i vasi sanguigni nella zona di applicazione. Ciò aiuta a ridurre la comparsa delle borse sotto gli occhi, spesso causate dall'accumulo di liquidi.

Riduzione delle occhiaie: la caffeina aiuta a ridurre l'aspetto delle occhiaie sotto gli occhi aumentando la circolazione sanguigna nell'area di applicazione. Le occhiaie sono spesso causate da una cattiva circolazione sanguigna.

Azione antiossidante: la caffeina ha proprietà antiossidanti, il che significa che protegge la pelle dai danni causati dai radicali liberi, che possono accelerare l'invecchiamento cutaneo.

Effetto tensore: la caffeina tonifica la pelle e la rende più compatta, riducendo la comparsa di linee sottili e rughe.

In sintesi, la caffeina è un ingrediente versatile che aiuta a ridurre i segni dell'invecchiamento nella zona degli occhi, comprese borse, occhiaie e linee sottili.

COMPLESSO LENITIVO

Un complesso lenitivo è una miscela di principi attivi noti per le loro proprietà lenitive e antinfiammatorie. Gli ingredienti più comuni in un complesso lenitivo sono l'allantoina e il bisabololo.

L'allantoina è un composto organico naturale derivato dall'acido urico, presente in molte piante e in alcune ghiandole animali.

Allantoina:

migliora la struttura della pelle favorendo la delicata esfoliazione delle cellule morte, stimolando così il rinnovamento cellulare e riducendo la comparsa di linee sottili e rughe,

lenisce e calma la pelle in caso di irritazione o infiammazione, riducendo gli arrossamenti e aiutando a prevenire la desquamazione,

idrata, stimolando la produzione di acido ialuronico, componente fondamentale dell'idratazione cutanea. Aiuta così a mantenere la pelle morbida, elastica e liscia, migliorandone la capacità di trattenere l'acqua e prevenendone la disidratazione.

Il bisabololo è un ingrediente cosmetico che presenta numerosi benefici per la pelle. Ecco un riepilogo dei benefici del bisabololo nella cura della pelle:

Proprietà antinfiammatorie: il bisabololo riduce l'infiammazione e l'irritazione della pelle, rendendolo un ingrediente ideale per la pelle sensibile o a tendenza acneica.

Azione lenitiva: il bisabololo calma la pelle irritata o arrossata e riduce la comparsa degli arrossamenti.

Proprietà antiossidanti: il bisabololo è un antiossidante naturale che aiuta a proteggere la pelle dai danni causati dai radicali liberi.

Proprietà idratanti: il bisabololo idrata la pelle e mantiene il suo livello di idratazione naturale.

Azione antibatterica: il bisabololo combatte i batteri responsabili dell'acne e aiuta a prevenire le irritazioni cutanee.

COMPLESSO ATTIVO A BASE DI PEPTIDI SEGNALI

I peptidi segnale sono sequenze di amminoacidi specifiche che le cellule utilizzano per dirigere le proteine ​​appena sintetizzate verso la loro destinazione finale all'interno della cellula. Questi peptidi sono una sorta di indirizzi postali che indicano dove deve essere consegnata la proteina.

Quando una cellula produce una nuova proteina, la avvolge in una speciale membrana chiamata membrana del reticolo endoplasmatico, dove i peptidi segnale vengono riconosciuti da specifici recettori. Ciò innesca il trasporto della proteina alla sua destinazione finale, come il nucleo o i mitocondri.

Una volta che la proteina ha raggiunto la sua destinazione finale, i peptidi segnale vengono scissi o rimossi da proteasi specifiche, lasciando la proteina matura e funzionale.

I peptidi segnale sono quindi essenziali per il corretto funzionamento delle cellule e la produzione di proteine. Senza di essi, le proteine ​​non sarebbero in grado di viaggiare verso la loro destinazione corretta all'interno della cellula, portando potenzialmente a malattie e disfunzioni cellulari.

La combinazione di questi principi attivi in ​​un complesso è molto efficace per la cura antietà del viso, perché ogni ingrediente ha effetti diversi e complementari che agiscono in sinergia per migliorare la salute e l'aspetto della pelle.

Matrixyl Morphomics è un peptide segnale che stimola la produzione di collagene ed elastina nella pelle. Può anche aiutare a ridurre la comparsa di linee sottili e rughe.

Matrixyl Morphomics agisce prendendo di mira i fibroblasti, le cellule responsabili della produzione di collagene ed elastina.

Retinopeptide 189: derivato dalla vitamina A che agisce come antiossidante e antinfiammatorio. Aiuta a ridurre la comparsa di linee sottili e rughe, illuminare il tono della pelle, aumentare l'elasticità e migliorare la struttura della pelle.

Il tripeptide-1 è un peptide segnale che stimola la produzione di collagene ed elastina. Può anche ridurre la comparsa di linee sottili e rughe e migliorare la struttura della pelle.

L'acetil tetrapeptide-2 è un peptide segnale che agisce rinforzando la barriera cutanea della pelle. Aiuta a prevenire la perdita di idratazione della pelle e a migliorare l'aspetto della struttura della pelle.

Trifluoroacetyl Tripeptide-2 è un peptide segnale che aiuta a ridurre la comparsa di macchie senili e imperfezioni della pelle. Funziona inibendo la produzione di melanina, il pigmento che dona il colore alla pelle.

Droni cosmetici: i droni cosmetici sono nanoparticelle che forniscono principi attivi direttamente alle cellule bersaglio della pelle. Migliorano la penetrazione dei principi attivi nella pelle, il che può migliorarne l'efficacia. I droni cosmetici possono anche aiutare a proteggere i principi attivi dalla degradazione prima che possano raggiungere il loro bersaglio nella pelle.

In combinazione, questi principi attivi offrono benefici significativi per la pelle nella cura antietà. Stimolano la produzione di collagene ed elastina, rafforzano la barriera cutanea, riducono la comparsa di macchie senili e imperfezioni della pelle e aiutano a proteggere la pelle dai danni ambientali.

COMPLESSO DI CERAMIDE

Le ceramidi sono lipidi naturalmente presenti nella pelle che svolgono un ruolo chiave nella funzione barriera cutanea, impedendo la perdita di acqua e l'ingresso di sostanze irritanti esterne nella pelle. Sfingolipidi e fosfolipidi sono due tipi di ceramidi preziosi nella cura della pelle perché rafforzano la barriera cutanea, aiutano a prevenire la perdita di umidità, riducono la secchezza e l'irritazione, migliorano l'elasticità della pelle e riducono la comparsa di linee sottili e rughe.

Il complesso di ceramide è noto anche per le sue proprietà antinfiammatorie e lenitive, che riducono il rossore e l'irritazione della pelle, soprattutto nelle persone con pelle sensibile o a tendenza acneica. Infine, aiutando a mantenere una barriera cutanea sana, il complesso ceramide protegge la pelle dai danni ambientali e dall'invecchiamento precoce.

COMPLESSO IDRATANTE

Un complesso idratante è una miscela di principi attivi progettati per idratare la pelle e mantenerne il livello di idratazione. Gli ingredienti più comuni in un complesso idratante sono l'acido poliglutammico, i fitosteroli e i derivati ​​del pantenolo.

L'acido poliglutammico è un amminoacido naturale noto per il suo effetto idratante e rimpolpante sulla pelle. Aiuta a mantenere l'idratazione della pelle rafforzando la barriera cutanea e trattenendo l'acqua negli strati superiori dell'epidermide.

I fitosteroli sono lipidi vegetali in grado di rinforzare la barriera cutanea della pelle. Mantengono l'idratazione della pelle riducendo la perdita di acqua transepidermica (TEWL) e proteggendo la pelle dalle aggressioni esterne.

I derivati ​​del pantenolo sono composti derivati ​​dalla vitamina B5. Sono noti per le loro proprietà idratanti e lenitive sulla pelle. Aiutano anche a migliorare l'idratazione della pelle rafforzando la barriera cutanea e riducendo l'infiammazione della pelle.

Nei prodotti solari anti-UV A, un complesso idratante è particolarmente interessante perché i raggi UVA possono causare la disidratazione della pelle danneggiandone la barriera cutanea.

ECTOÎNE

L'ectoina è un antiossidante che aiuta a proteggere la pelle dai danni causati dai radicali liberi. I radicali liberi sono molecole instabili prodotte da vari fattori come i raggi UV, l’inquinamento, il fumo, lo stress, ecc. Queste molecole possono danneggiare le cellule della pelle e contribuire all’invecchiamento precoce. Quando esposte ai radicali liberi, le cellule della pelle subiscono uno stress ossidativo, che provoca infiammazione e deterioramento della struttura della pelle. L'ectoina è un antiossidante molto efficace che protegge la pelle da questo danno. Agisce neutralizzando i radicali liberi prima che possano danneggiare le cellule della pelle.

Inoltre, l'ectoina può anche ridurre l'infiammazione della pelle inibendo la produzione di citochine proinfiammatorie.

Inoltre, l'ectoina aiuta a proteggere la pelle dai raggi UV. È noto che i raggi UV causano danni alla pelle, come scottature solari, macchie senili e rughe. L'ectoina può aiutare a ridurre gli effetti dannosi dei raggi UV agendo come un assorbitore UV e aiutando a prevenire i danni causati dai radicali liberi.

Infine, l'ectoina aiuta a mantenere l'idratazione della pelle. Infatti, può formare una barriera protettiva attorno alle cellule della pelle, che previene la perdita di acqua trans epidermica (TEWL) e mantiene così l'idratazione della pelle. Una pelle ben idratata è più elastica ed elastica, il che previene la comparsa di rughe e altri segni dell'invecchiamento cutaneo.

In breve, i benefici dell'ectoina nei cosmetici sono stati ampiamente studiati e scientificamente provati. L'utilizzo di un prodotto contenente ectoina aiuta a proteggere la pelle dai danni causati dai radicali liberi e dai raggi UV, riduce l'infiammazione cutanea e mantiene adeguati livelli di idratazione. Che è la base per avere una pelle bella e invecchiare bene.

EPS SEAFILL

EPS Sea Fill è un estratto di alghe marine ricco di polisaccaridi che idratano la pelle. I polisaccaridi sono molecole complesse composte da zuccheri semplici che trattengono l'acqua e migliorano l'idratazione della pelle. Inoltre, è stato dimostrato che EPS Sea Fill riduce le linee sottili e le rughe rafforzando le strutture della pelle e stimolando la produzione di collagene.

ESTRATTO DI CENTELLA ASIATICA

La Centella Asiatica o gotu kola o Tiger Grass, è una pianta di origine asiatica, utilizzata nella medicina tradizionale per curare piccole ferite, ustioni, graffi e persino eczemi. I principali composti biologicamente attivi presenti nella centella sono: asiaticoside, madecassoside, acido asiatico e acido madecassico. La centella asiatica ha diversi vantaggi:
  • Idrati: stimola i glicosaminoglicani (polisaccaridi) che fanno parte della matrice extracellulare (=sostanza liquida tra le cellule della nostra pelle) di cui fa parte l'acido ialuronico
  • Guarigione: aumenta la sintesi del collagene, nonché la proliferazione e la migrazione dei fibroblasti e accelera la riepitelizzazione che sono processi importanti nella guarigione delle ferite
  • Anti-età: l'aumento della sintesi di collagene lo rende efficace anche sulle rughe, soprattutto perché la centella asiatica ha attività antiossidante.
Fonti:
  • Centella asiatica in dermatologia: una panoramica, Ricerca sulla fitoterapia, 2014
  • Proprietà idratanti e antinfiammatorie delle formulazioni cosmetiche Contenenti estratto di centella asiatica, Indian Journal of Pharmacology Science, 2016

ESTRATTO DI FOGLIE DI ROSMARINO

L'estratto di foglie di rosmarino è un principio attivo derivato dalla pianta Rosmarinus officinalis. Nei trattamenti viso antietà viene utilizzato alla concentrazione del 2% per le sue proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e tonificanti.

I radicali liberi sono molecole instabili prodotte dal nostro organismo quando esposto a fattori quali inquinamento, raggi UV, stress e invecchiamento. Questi radicali liberi possono causare danni alle cellule della pelle, accelerando così il processo di invecchiamento della pelle. L'estratto di foglie di rosmarino contiene composti fenolici e acidi rosmarinici che agiscono come antiossidanti, proteggendo la pelle dai radicali liberi e riducendo i segni dell'invecchiamento.

L'estratto di foglie di rosmarino aiuta anche a lenire e ridurre l'infiammazione della pelle grazie alle sue proprietà antinfiammatorie. L'infiammazione cronica è una delle principali cause dell'invecchiamento precoce della pelle e l'uso regolare dell'estratto di foglie di rosmarino aiuta a prevenire questi effetti negativi.

Infine, l'estratto di foglie di rosmarino tonifica la pelle stimolando la produzione di collagene ed elastina. Queste proteine ​​sono essenziali per mantenere la compattezza e l’elasticità della pelle e la loro produzione diminuisce naturalmente con l’età. Stimolando la loro produzione, l'estratto di foglie di rosmarino migliora la struttura della pelle e riduce la comparsa di linee sottili e rughe.

ESTRATTO DI GINSENG

Un ingrediente frequentemente utilizzato nella cura della pelle, l'estratto di ginseng ha molteplici vantaggi:

Antietà: il ginseng contiene composti antiossidanti come i ginsenosidi, che proteggono la pelle dai danni causati dai radicali liberi. Queste proprietà antiossidanti aiutano a ridurre la comparsa di linee sottili e rughe, promuovendo al contempo una pelle più soda e tonica.

Miglioramento dell'elasticità della pelle: l'estratto di ginseng aumenta la produzione di collagene nella pelle, migliorandone l'elasticità. Una pelle più elastica può apparire più liscia e giovane, con una riduzione della comparsa dei segni del tempo.

Effetto illuminante e unificante: alcuni tipi di ginseng, come il ginseng rosso coreano, sono noti per le loro proprietà schiarenti. L'estratto di ginseng aiuta a uniformare il tono della pelle, a ridurre le macchie scure e a donare alla pelle un aspetto più luminoso.

Antiinfiammatorio: il Ginseng ha proprietà antinfiammatorie che leniscono la pelle irritata o infiammata. Aiuta anche a ridurre arrossamenti e irritazioni, donando un aspetto più calmo e meno soggetto ad arrossamenti.

Rivitalizzazione della pelle: l'estratto di Ginseng è rinomato per le sue proprietà stimolanti e rivitalizzanti. Stimola la circolazione sanguigna nella pelle, favorendo così una migliore ossigenazione e nutrizione delle cellule cutanee, donando alla pelle un aspetto più fresco e rivitalizzato.

ESTRATTO DI LIQUIRIZIA

L'estratto di liquirizia ha molte proprietà benefiche:

Schiarente per la pelle: L'estratto di liquirizia contiene un composto chiamato glabridina, che aiuta a inibire la produzione di melanina nella pelle. Ciò riduce la comparsa di macchie scure, iperpigmentazione e uniforma il tono della pelle, fornendo un effetto illuminante.

Proprietà antinfiammatorie: L'estratto di liquirizia ha proprietà lenitive e antinfiammatorie che calmano le irritazioni e gli arrossamenti della pelle. Può essere particolarmente benefico per la pelle sensibile o soggetta a reazioni infiammatorie.

Antiossidante: L'estratto di liquirizia contiene composti antiossidanti, come i flavonoidi, che aiutano a proteggere la pelle dai danni causati dai radicali liberi e da fattori ambientali dannosi e quindi aiutano a prevenire i segni dell'invecchiamento precoce e a mantenere la salute generale della pelle.

Effetto lenitivo:L'estratto di liquirizia ha anche proprietà lenitive e aiuta ad alleviare le irritazioni della pelle, inclusi prurito e lieve infiammazione.

Regolazione della produzione di sebo: Alcuni composti presenti nell'estratto di liquirizia hanno dimostrato effetti regolatori sulla produzione di sebo della pelle. Molto benefici per la pelle grassa o a tendenza acneica, aiutano a mantenere l'equilibrio del sebo e a ridurre l'eccessiva lucidità.

ESTRATTO DI ROSA CENTIFOLIA

L'estratto di rosa centifolia, nota anche come rosa di maggio, è un ingrediente utilizzato nella cura della pelle per le sue proprietà antietà e idratanti. Questa pianta contiene composti bioattivi come flavonoidi, antociani e acidi fenolici, che hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Gli effetti dell'estratto di Rosa Centifolia sulla pelle sono dovuti in parte alla sua capacità di stimolare la produzione di collagene ed elastina, due proteine ​​importanti per il mantenimento della compattezza e dell'elasticità della pelle. Questo aumento della produzione di collagene ed elastina riduce la comparsa di linee sottili e rughe e migliora la struttura della pelle.

Inoltre, l'estratto di Rosa Centifolia ha proprietà idratanti che aiutano a mantenere la pelle elastica e morbida. Protegge la pelle dai danni causati dai radicali liberi, che accelerano il processo di invecchiamento.

Infine, l'estratto di Rosa Centifolia è noto anche per le sue proprietà lenitive, che lo rendono un ingrediente ideale per le pelli sensibili o irritate. Aiuta a ridurre l'infiammazione e a calmare la pelle, contribuendo a migliorarne l'aspetto generale.

In breve, l'estratto di Rosa Centifolia è un ingrediente versatile nella cura del viso antietà, offrendo benefici come la stimolazione della produzione di collagene ed elastina, idratazione, protezione contro i radicali liberi e proprietà lenitive per la pelle.

L'estratto di Rosa Centifolia è adatto a tutti i tipi di pelle e può essere utilizzato quotidianamente per mantenere una pelle sana e luminosa combattendo i segni dell'invecchiamento.

ESTRATTO DI VITE

L'estratto di vite, noto anche come resveratrolo, è un ingrediente spesso utilizzato nei trattamenti viso antietà per la sua alta concentrazione di polifenoli. I polifenoli sono composti antiossidanti naturali che aiutano a proteggere la pelle dai radicali liberi e dai danni dei raggi UV. Hanno anche proprietà antinfiammatorie che riducono il rossore e l'infiammazione della pelle.

Quando si tratta di effetti antietà, è stato dimostrato che l'estratto di vite stimola la produzione di collagene, che rinforza e rassoda la pelle. Aiuta anche a ridurre la comparsa di linee sottili e rughe, in parte grazie alle sue proprietà antiossidanti che proteggono dai danni ambientali che possono causare segni prematuri di invecchiamento cutaneo.

In breve, l'estratto di vite è un ingrediente interessante nella cura del viso antietà grazie alle sue proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e stimolanti la produzione di collagene.

EYELISS MBAL

Eyeliss MBAL è un ingrediente cosmetico costituito da un complesso peptidico contenente tre diversi peptidi attivi. Questa combinazione unica di peptidi aiuta a ridurre le borse sotto gli occhi rafforzando le pareti dei capillari e migliorando la circolazione sanguigna nella zona degli occhi. I benefici di Eyeliss MBAL sono stati studiati scientificamente e numerosi studi ne hanno dimostrato l'efficacia.

Uno studio pubblicato sul Journal of Cosmetic Dermatology ha dimostrato che l'utilizzo di una crema contenente Eyeliss MBAL due volte al giorno per 56 giorni ha ridotto significativamente borse sotto gli occhi nei partecipanti. I risultati hanno mostrato una riduzione media del 70% delle borse sotto gli occhi nei partecipanti che hanno utilizzato la crema contenente Eyeliss MBAL, rispetto a una riduzione media di solo il 30% nei partecipanti che hanno utilizzato un placebo.

Un altro studio pubblicato nel Journal of Drugs in Dermatology ha dimostrato che l'uso di una crema contenente Eyeliss MBAL ha contribuito a ridurre le occhiaie sotto gli occhi dei partecipanti. I risultati hanno mostrato una riduzione media del 35% delle occhiaie sotto gli occhi nei partecipanti che hanno utilizzato la crema contenente Eyeliss MBAL, rispetto a una riduzione media di solo il 10% nei partecipanti che hanno utilizzato un placebo.

It Inoltre Oltre a ridurre borse e occhiaie sotto gli occhi, Eyeliss MBAL può anche migliorare l'aspetto generale della zona degli occhi rafforzando le pareti dei capillari e migliorando la circolazione sanguigna. Ciò riduce la comparsa di vene visibili e arrossamenti nella zona degli occhi, migliorando l'aspetto generale della pelle intorno agli occhi.

In conclusione, i benefici di Eyeliss MBAL sono stati scientificamente provati e questa combinazione unica di peptidi aiuta a ridurre le borse e le occhiaie sotto gli occhi, oltre a migliorare l'aspetto generale della zona degli occhi.

L'aggiunta di Eyeliss MBAL nelle formulazioni del prodotto per la cura degli occhi offre quindi risultati significativi nel ringiovanimento e nel raffreddamento della pelle intorno agli occhi occhi.

FILTRI SOLARI

I filtri solari sono principi attivi utilizzati nei prodotti solari per proteggere la pelle dai danni causati dai raggi UV del sole. I filtri solari agiscono assorbendo, riflettendo o disperdendo i raggi UV che penetrano nella pelle.

I filtri solari Tinosorb S e M sono principi attivi che agiscono assorbendo i raggi UVB e UVA del sole. Sono stati sviluppati per fornire un'efficace protezione solare contro i raggi UV, che sono la principale causa di danni alla pelle, come scottature solari, invecchiamento precoce della pelle, macchie scure e cancro della pelle.

Tinosorb S e M sono filtri solari organici ad ampio spettro. Tinosorb S è efficace nell'assorbire i raggi UVB, mentre Tinosorb M è efficace nell'assorbire i raggi UVA. Insieme, questi due filtri solari forniscono una protezione solare completa contro i dannosi raggi UVB e UVA. Sono anche fotostabili, il che significa che non si deteriorano se esposti alla luce solare, fornendo una protezione solare affidabile e duratura.

La protezione solare Uvinul A Plus è anche un principio attivo biologico comunemente utilizzato nei prodotti solari. È efficace nel proteggere la pelle dai dannosi raggi UVA del sole, che possono penetrare in profondità nella pelle e causare danni a lungo termine, come perdita di elasticità, rughe e macchie scure. Uvinul A Plus è anche fotostabile, il che significa che fornisce una protezione solare affidabile per l'intera durata dell'esposizione al sole.

GLICERINA

La glicerina è un ingrediente comunemente utilizzato nei prodotti per la cura della pelle, in particolare nella cura del viso antietà, per le sue proprietà idratanti e umettanti. La glicerina, nota anche come glicerolo, è un alcol zuccherino solubile in acqua e si trova naturalmente nella pelle umana. È in grado di attirare l'acqua nella pelle e trattenerla, mantenendo quindi un'idratazione ottimale e prevenendo la secchezza cutanea, che è spesso associata all'invecchiamento precoce della pelle.

Quando la glicerina viene applicata sulla pelle, agisce come un agente idratante formando una barriera sulla superficie della pelle per prevenire la perdita di acqua per evaporazione.

Ciò aiuta a mantenere l'idratazione naturale della pelle, contribuendo a migliorarne la struttura, a ridurre la comparsa di linee sottili e rughe e a far apparire la pelle più elastica e compatta.

t1>

Inoltre, la glicerina può anche avere effetti benefici sulla barriera cutanea rafforzando la capacità della pelle di trattenere l'acqua e proteggerla dalle aggressioni esterne, come l'inquinamento e i raggi UV. Aiuta a calmare la pelle sensibile e irritata riducendo l'infiammazione e favorendo la guarigione delle ferite.

In breve, la glicerina è un ingrediente chiave nella cura del viso antietà grazie alle sue proprietà idratanti e umettanti, che aiutano a mantenere la pelle idratata, elastica e compatta, nonché ai suoi effetti benefici sulla barriera e sulla protezione cutanea contro le aggressioni esterne.

OLIO DI PRATO

L'olio di olmaria è un olio vegetale estratto dai fiori della pianta Filipendula ulmaria, conosciuta anche come olmaria. È ricco di acidi grassi essenziali, antiossidanti e composti antinfiammatori.

Nella cura del viso antietà, l'olio di olmaria è particolarmente apprezzato per le sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Gli antiossidanti presenti nell'olio aiutano a proteggere la pelle dai danni causati dai radicali liberi, che sono molecole instabili prodotte dall'esposizione ai raggi UV, dall'inquinamento e dallo stress. I radicali liberi possono danneggiare le cellule della pelle, causando perdita di compattezza, linee sottili e rughe.

I composti antinfiammatori contenuti nell'olio di olmaria riducono l'infiammazione della pelle, spesso associata all'invecchiamento precoce. Riducendo l'infiammazione, l'olio di olmaria migliora la struttura e la compattezza della pelle.

Inoltre, l'olio di olmaria viene utilizzato anche per le sue proprietà idratanti e nutrienti. Aiuta a mantenere l'idratazione della pelle, fondamentale per prevenire la secchezza e la comparsa delle rughe.

Infine, l'olio di olmaria si ottiene dalla macerazione dei fiori e delle foglie della pianta in un olio vegetale. È ricco di acido salicilico, un composto noto per le sue proprietà antinfiammatorie ed esfolianti. L'acido salicilico è utilizzato anche nei trattamenti antiacne grazie alla sua capacità di liberare i pori e ridurre l'infiammazione della pelle.

In sintesi, l'olio di olmaria è un ingrediente prezioso nella cura del viso antietà grazie alle sue proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, idratanti e nutrienti.

OLI VEGETALI

Gli oli vegetali sono utilizzati nei trattamenti antietà per le loro proprietà nutrienti, idratanti e antiossidanti. Ecco una panoramica dei vantaggi di ciascuno di questi oli vegetali nella cura antietà:

Olio di nocciole: questo olio è ricco di acidi grassi essenziali e vitamina E, che lo rendono una scelta eccellente per la pelle matura. Idrata e nutre la pelle regolando la produzione di sebo.

Olio di jojoba: questo olio è simile al sebo naturale della pelle, il che lo rende molto ben tollerato dalla pelle. Idrata la pelle regolando la produzione di sebo. È anche ricco di antiossidanti, che prevengono i danni causati dai radicali liberi.

Olio di Moringa: questo olio è ricco di acidi grassi, vitamine A e C e antiossidanti, che lo rendono molto benefico per la pelle matura. Nutre in profondità la pelle e previene i segni dell'invecchiamento.

Olio di cacay: questo olio è ricco di acidi grassi omega-3, 6 e 9, nonché di vitamina E e retinolo. Idrata la pelle stimolando la produzione di collagene, che riduce la comparsa di linee sottili e rughe.

Olio di semi neri: questo olio è ricco di acidi grassi essenziali, vitamine A, C ed E e antiossidanti. Nutre in profondità la pelle e stimola la rigenerazione cellulare, prevenendo i segni dell'invecchiamento.

Olio di fico d'india: questo olio è ricco di acidi grassi essenziali, vitamine A, C ed E e antiossidanti. Idrata la pelle e previene i danni causati dai radicali liberi.

Olio di riso: questo olio è ricco di antiossidanti e acidi grassi essenziali. Idrata la pelle e stimola la produzione di collagene, che riduce la comparsa di linee sottili e rughe.

Olio di ibisco: questo olio è ricco di antiossidanti e acidi grassi essenziali. Idrata la pelle e previene i danni causati dai radicali liberi.

Olio di mirtillo rosso: questo olio è ricco di antiossidanti e acidi grassi essenziali. Idrata la pelle e stimola la produzione di collagene, che riduce la comparsa di linee sottili e rughe.

Olio di Marula: questo olio è ricco di antiossidanti e acidi grassi essenziali, che lo rendono una scelta eccellente per la pelle matura. Idrata la pelle e protegge dai danni causati dai radicali liberi. Inoltre, l'olio di marula è ricco di acido oleico, un ottimo stimolante per la produzione di collagene, che riduce la comparsa di linee sottili e rughe.

Olio di cartamo: questo olio è ricco di acidi grassi essenziali, in particolare di acido linoleico, importante per il mantenimento di una sana barriera cutanea. Idrata la pelle. L'olio di cartamo è anche ricco di antiossidanti, che aiutano a proteggere dai danni dei radicali liberi.

OLI VEGETALI FERMENTATI

Il processo di fermentazione scompone gli ingredienti della pianta in molecole più piccole che vengono assorbite più facilmente dalla pelle. Ciò aiuta a migliorare la struttura della pelle, a ridurre la comparsa di linee sottili e rughe e a stimolare la produzione di collagene ed elastina.

L'olio di camelia fermentato è particolarmente benefico per la pelle perché è ricco di acidi grassi essenziali, vitamine A, B, D ed E e antiossidanti. Gli acidi grassi essenziali, come l'acido linoleico e l'acido oleico, sono importanti per il mantenimento della barriera cutanea e per l'idratazione della pelle. Le vitamine A, B, D ed E sono nutrienti essenziali che nutrono e proteggono la pelle, mentre gli antiossidanti, come i polifenoli, proteggono la pelle dai danni causati dai radicali liberi.

Allo stesso modo, l'olio di tè verde fermentato è anche ricco di antiossidanti, in particolare di catechine, che hanno proprietà antinfiammatorie e aiutano a proteggere la pelle dai danni causati dai raggi UV. Le catechine riducono l'infiammazione della pelle e ne migliorano l'aspetto generale.

Gli oli vegetali fermentati facilitano l'assorbimento di altri ingredienti presenti nei prodotti per la cura della pelle, migliorandone l'efficacia. Inoltre, gli oli vegetali fermentati sono spesso meno irritanti per la pelle rispetto agli oli non fermentati perché il processo di fermentazione aiuta a rimuovere i composti potenzialmente irritanti.

In conclusione, gli oli vegetali fermentati, come l'olio di camelia e l'olio di tè verde, sono ingredienti benefici nella cura della pelle antietà grazie alla loro capacità di migliorare la struttura della pelle, ridurre la comparsa di linee sottili e rughe, stimolare la produzione di collagene ed elastina e proteggono la pelle dai danni causati dai radicali liberi e dai raggi UV. Questi oli sono anche ricchi di nutrienti essenziali, come acidi grassi essenziali e antiossidanti, che aiutano a nutrire e proteggere la pelle.

MUNAPSYS DA LIPOTRUE

Munapsys è stato progettato per contrastare gli effetti dannosi della glicazione cutanea. La glicazione è un processo chimico in cui gli zuccheri reagiscono con le proteine ​​della pelle, provocando perdita di elasticità, rughe e un aspetto opaco della pelle.

Munapsys è stato sviluppato per bloccare gli effetti negativi della glicazione limitando la formazione di prodotti finali della glicazione avanzata (AGE) e inibendo i recettori RAGE (recettori per i prodotti finali della glicazione avanzata). Contribuendo così a migliorare l'aspetto della pelle e a minimizzare i segni dell'invecchiamento legati alla glicazione.

NIACINAMMIDE

La niacinamide, nota anche come vitamina B3, è un ingrediente popolare nella cura della pelle grazie ai suoi numerosi benefici per la salute della pelle, in particolare nella cura antietà.

In primo luogo, la niacinamide aiuta a proteggere la pelle rafforzando la barriera cutanea, che è lo strato più esterno della pelle. Una forte barriera cutanea può impedire agli agenti irritanti esterni, come sostanze chimiche e inquinamento, di penetrare nella pelle e causare danni. Ciò previene la disidratazione della pelle e mantiene la pelle sana.

Inoltre, la niacinamide è un potente antiossidante che protegge la pelle dai danni causati dai radicali liberi. I radicali liberi sono molecole instabili prodotte da fattori come l’inquinamento, il fumo di sigaretta e i raggi UV. Queste molecole possono danneggiare le cellule della pelle e contribuire alla comparsa di segni di invecchiamento precoce come rughe, macchie senili e struttura cutanea irregolare.

La niacinamide migliora la struttura della pelle e aiuta a ridurre la comparsa di linee sottili e rughe. Gli studi hanno dimostrato che stimola la produzione di collagene nella pelle, che è una proteina importante per il mantenimento della struttura e dell'elasticità della pelle. Inoltre, aiuta a regolare la produzione di sebo, l'olio naturale della pelle, che aiuta a prevenire l'acne e i pori ostruiti.

Infine, la niacinamide ha proprietà antinfiammatorie grazie alle quali riduce arrossamenti e irritazioni della pelle, particolarmente utile per le pelli sensibili o soggette a eczema.

    PANTENOLO (Pro vitamina B5)

    La provitamina B5 (precursore dell'acido pantotenico = vitamina B5) conosciuta anche come pantenolo, possiede diverse proprietà interessanti per la pelle:

    • Idrata e ripara la barriera cutanea: questa attività può essere legata alla sua affinità con l'acqua e alla sua capacità di trattenerla. È proprio questo effetto idratante che sembra essere legato alla sua capacità di rigenerare la barriera epidermica. Poiché i vari strati della pelle sono sottoposti a un ricambio continuo, gli idratanti forniscono un ambiente che promuove i processi fisiologici necessari per mantenere o ripristinare la funzione di barriera cutanea. È stato anche suggerito che il dexpantenolo promuova la rigenerazione epidermica migliorando la differenziazione epidermica e la sintesi lipidica. In uno studio controllato randomizzato in doppio cieco su un totale di 60 persone, il dexpantenolo in una formula cosmetica al 2,5% ha migliorato l'idratazione dello strato corneo e ha ridotto la perdita di acqua nell'arco di 7 giorni rispetto al placebo
    • Riduce l'irritazione: uno studio in doppio cieco, controllato con placebo su 25 persone ha dimostrato l'efficacia del dexpantenolo nel proteggere la pelle dalle irritazioni. I volontari hanno applicato SLS (sodio lauril solfato, tensioattivo potenzialmente irritante) al 2% poi una pomata contenente dexpantenolo al 5% e l'idratazione dello strato corneo è rimasta sostanzialmente stabile sulle zone trattate con dexpantenolo mentre sulle zone trattate con placebo si è osservata una diminuzione dell'idratazione della pelle. Il dexpantenolo, preservando una buona idratazione dello strato corneo, consente sotto l'influenza di una sostanza irritante di ridurre la sensazione di irritazione.
    • Guarigione: si ritiene che l'effetto benefico del dexpantenolo sulla guarigione delle ferite sia dovuto ad un aumento dei fibroblasti e ad un'epitelizzazione accelerata che sono due processi importanti per la guarigione delle ferite.

    Nota: il pantenolo ha due enantiomeri: D e L. Gli enantiomeri sono strutture identiche, immagini l'una dell'altra in uno specchio piano, ma non sono sovrapponibili. Solo il D-pantenolo (dexpantenolo) è biologicamente attivo.

    Fonti:

    • Uso topico del dexpantenolo: un articolo per il 70° anniversario, Journal of dermatologia Trattamento, 2017
    • Effetto del dexpantenolo applicato localmente sulla funzione della barriera epidermica e sull'idratazione dello strato corneo. Risultati di uno studio in vivo sull'uomo. Arzneimittelforschung. 2000
    • Efficacia del dexpantenolo nella protezione della pelle contro le irritazioni: uno studio in doppio cieco, posto 51. Studio controllato con cebo. Dermatite da contatto. 2003

    PEPTIDI

    Un peptide è una catena di aminoacidi, essendo gli aminoacidi i costituenti essenziali di tutte le proteine ​​del nostro corpo. Peptidi e proteine ​​si differenziano solo per il numero di aminoacidi: possiamo dire che i peptidi sono piccole proteine. Il loro vantaggio? Tolleranza eccellente. Esistono diversi peptidi:

    • Peptidi segnale: inviano un segnale alle cellule per aumentare la produzione di collagene, elastina, proteoglicani, glicosaminoglicani (acido ialuronico) e fibronectina.
    • Peptidi trasportatori: forniscono oligoelementi come rame e manganese, necessari per la guarigione.
    • Peptidi inibitori dei neurotrasmettitori: rilassano i muscoli, provocando la riduzione delle linee sottili e delle rughe.
    • Peptidi inibitori degli enzimi: inibiscono direttamente o indirettamente gli enzimi, sfortunatamente ci sono pochi o nessuno studio in vivo su questi peptidi.

    Peptidi utilizzati:

    • Acetiltetrapeptide 2

    Un peptide di quattro aminoacidi che si ritiene imiti l'ormone della giovinezza chiamato timopoietina. Agisce compensando la perdita di fattori timici che si verifica con l'età e si ritiene che stimoli le difese immunitarie della pelle e aiuti la pelle a rigenerarsi. (Thymulen™ 4 BG di Lucas Meyer). Questo peptide può anche rafforzare gli elementi naturali che aiutano a mantenere i livelli di collagene e le fibre di elastina correttamente assemblate, per combattere la mancanza di compattezza. (Soluzione peptidica Uplevity™ di Lipotec) In altre parole, mantiene l'integrità della struttura cutanea, aumenta e garantisce la qualità delle fibre di collagene.

    • Trifluoroacetil tripeptide 2

    Un peptide biomimetico (= ispirarsi alla natura per innovare) di 3 aminoacidi che possiede un meccanismo d'azione unico (Progeline di Lucas Meyer), inibisce la produzione di progerina, una proteina che accelera l'invecchiamento cellulare. Durante i loro test in vivo (effettuati su persone reali), hanno scoperto che al 2%, questo peptide migliora l'elasticità e la compattezza della pelle di circa il 20% in 28 giorni. Riduce clinicamente i segni dell'invecchiamento: cedimenti e rughe, migliora la compattezza, l'elasticità del contorno della mascella per un effetto rimodellante completo.

    • Palmitoil Tripeptide-1

    Palmitoyl tripeptide-1, chiamato anche GHK (sequenza amminica glicina-istidina-lisina) legato all'acido palmitico (un acido grasso) per aumentare la solubilità dell'olio e quindi la penetrazione cutanea. Questo peptide aumenta la produzione di collagene e glicosaminoglicani (= acido ialuronico), le rughe vengono quindi ridotte. In uno studio su 15 donne, una crema contenente palmitoil tripeptide-1 è stata applicata due volte al giorno per quattro settimane, determinando una significativa riduzione della lunghezza, della profondità e della ruvidità della pelle delle rughe.

    • Matrixyl 3000 (Palmitoyl Tripeptide-1 e Palmitoyl Tetrapeptide-7)

    Matrixyl 3000 combina Palmitoyl Tripeptide-1 con il tetrapeptide pal-GQPR per formare un cosiddetto duo sinergico per ridurre le rughe e donare una pelle dall'aspetto più giovane. Secondo il test in vivo (eseguito su persone reali) di Sederma (produttore), l'applicazione di Matrixyl 3000 al 3% due volte al giorno per 2 mesi ha prodotto:

    • Riduzione del 39,4% della superficie occupata dalle rughe profonde
    • Riduzione del 32,9% della densità delle rughe principali
    • Riduzione del 19,9% della profondità media delle rughe principali
    • Miglioramento della rugosità del 16%
    • 16,2% nell'effetto lifting
    • Miglioramento dell'elasticità del 5,5%
    • Miglioramento del 15,5% del tono della pelle
    • Peptide di rame:

    Il peptide del rame, nella forma del tripeptide-1 del rame, riprende la seguente sequenza aminoattiva: glicina-istidina-lisina con rame. Si tratta quindi di un peptide che è sia un segnale che un traspoter del rame. È uno dei peptidi più studiati. Stimola la produzione di collagene, elastina, proteoglicani, glicosaminoglicani (acido ialuronico) e diversi studi clinici controllati con placebo ne hanno confermato gli effetti. Uno studio ha anche confrontato l'aumento della produzione di collagene indotto dal peptide di rame, dalla
    vitamina C e dalla tretinoina. I risultati sono stati i seguenti: dopo un mese, Cu-GHK ha aumentato il collagene nel 70% dei trattati, rispetto al 50% trattato con vitamina C e al 40% trattato con acido retinoico. Il peptide di rame può anche promuovere la rigenerazione, la guarigione e la riparazione della pelle. In conclusione, ecco tutti gli effetti del peptide di rame: migliora l'aspetto, la compattezza, l'elasticità, lo spessore della pelle, le rughe e l'incarnato rafforzando la barriera cutanea.
    Nuova forma meno studiata: Acetato di rame Bis (Tripeptide-1)

    • Argireline:

    L'acetilesapeptide-8 (Argireline®) è un peptide con la sequenza amminica Acetil-GluGlu-Met-Gln-Arg-Arg-NH2. È un peptide inibitore dei neurotrasmettitori, rilassa i muscoli facciali per ridurre le rughe d'espressione. In uno studio controllato con placebo su 10 donne, l'acetilesapeptide-8 al 10%, per 30 giorni, applicato due volte al giorno ha permesso un miglioramento del 30% delle rughe degli occhi.

    • Morfomica matricilica:

    Matrixyl morphomics, un nuovo Matrixyl, (INCI: N-Prolyl Palmitoyl Tripeptide-56 Acetate), nuovo lipopeptide che ripristinerebbe le connessioni tra il nucleo cellulare e la matrice extracellulare; un meccanismo d'azione abbastanza unico che permette una riduzione delle rughe verticali, in particolare delle pieghe naso-labiali e delle rughe accigliate, dopo sole 6 settimane.

    • X-50 Antietà Infinitec:

    X50® Anti-Aging (Copper Palmitoyl Heptapeptide-14) utilizza la tecnologia del "drone cosmetico", una tecnica di incapsulamento del principio attivo per consegnarlo direttamente alle cellule chiave al fine di stimolare la sintesi del collagene e di altre fibre extracellulari matrice. L'esterno della capsula è costituito da un ligando intelligente a doppia azione: riconosce i fibroblasti e aumenta la sintesi di elastina. Grazie all'elevata penetrazione e selettività di questo drone cosmetico, si ottiene una visibile riduzione delle rughe in soli 28 giorni di trattamento. Questa tecnologia consente ai peptidi di funzionare anche a dosi molto basse dello 0,001%.

    • X50 hyalufiller Infinitec:

    X50® hyalufiller (Palmitoyl Tetrapeptide-50) utilizza la tecnologia del "drone cosmetico", una tecnica di incapsulamento del principio attivo per consegnarlo direttamente alle cellule chiave e riempire le rughe aumentando la sintesi dell'acido ialuronico. L'esterno della capsula è costituito da un ligando intelligente a doppia azione: riconosce i fibroblasti e aumenta la sintesi di elastina per una maggiore compattezza.
    L'obiettivo: ottenere gli stessi effetti di un'iniezione di acido ialuronico. X50® Hyalufiller aiuta a riempire le rughe tra il 70% e l'80% in 14 giorni, a dosi molto basse (0,001%) e senza iniezioni.

    • Miristoil Nonapeptide-3:

    Un nuovo peptide con la promessa di imitare gli effetti del retinolo: attiva il rinnovamento cellulare e aumenta la sintesi del collagene senza i suoi effetti collaterali: senza irritazione o formicolio.

    Fonti:

    • Trattamenti topici peptidici con efficaci risultati anti-età, Cosmetici 2017
    • Attività antietà del peptide ghk: la pelle e oltre, Journal of Aging Research & Clinical Practice; Volume 1, Numero 1, 2012
    • Effetti di creme topiche contenenti vitamina C, una crema peptidica legante il rame e melatonina rispetto alla tretinoina sull'ultrastruttura della pelle normale: uno studio pilota clinico, istologico e ultrastrutturale Journal: Disease Management and Clinical Outcomes., 1998
    • Ruolo dei peptidi topici nella prevenzione o nel trattamento della pelle invecchiata, Rivista internazionale di scienza cosmetica, 2009
    • Un nuovo peptide derivato dalle matrichine regola i geni della longevità per migliorare l'architettura della matrice extracellulare e le connessioni della cellula dermica con la sua matrice, International Journal of Cosmetic Science, 2020
    • Nuovo uso topico cosmetico o dermofarmaceutico di una miscela di un tripeptide Ghk e un tetrapeptide Gqpr, brevetto: WO2012164488A2
    • Un esapeptide sintetico (Argireline) con attività antirughe, International Journal of Cosmetic Science, 2002
    • Peptide GHK come modulatore naturale di molteplici percorsi cellulari nella rigenerazione della pelle. BioMed Research International, 2015

    PEPTIDE LIPOTROPO

    I peptidi lipotrue sono noti per fornire numerosi benefici alla pelle, ecco alcuni dei loro effetti:

    Rigenerazione cellulare: i peptidi stimolano il rinnovamento cellulare della pelle, favorendo così la rigenerazione dei tessuti cutanei. Questo aiuta a riparare i danni e a ripristinare l'aspetto giovane e sano della pelle intorno agli occhi.

    Riduzione delle linee sottili e delle rughe: questi peptidi aiutano a ridurre la comparsa di linee sottili e rughe stimolando la produzione di collagene ed elastina, due proteine ​​essenziali per la compattezza e l'elasticità della pelle.

    Miglioramento dell'elasticità cutanea: rinforza la struttura della pelle favorendo la produzione di elastina. Una pelle più elastica è meno soggetta a cedimenti e segni di invecchiamento precoce.

    Idratazione e ritenzione idrica in particolare per la pelle del contorno occhi

    Effetto antinfiammatorio: Alcuni peptidi Lipotrue hanno proprietà antinfiammatorie, che aiutano a ridurre arrossamenti, irritazioni e gonfiori intorno agli occhi, donando così alla pelle un aspetto più calmo e riposato.

    FITOSTEROLI

    I fitosteroli, chiamati anche steroli vegetali, sono composti naturali presenti nelle piante. I fitosteroli si trovano in molti alimenti vegetali come noci, semi, verdure verdi, frutta e oli vegetali.

    I fitosteroli hanno diverse proprietà benefiche per la salute, tra cui la riduzione dei livelli di colesterolo nel sangue e l'aiuto nella prevenzione delle malattie cardiovascolari. In cosmesi vengono utilizzati per le loro proprietà antietà, idratanti e antinfiammatorie.

    Fitosteroli:

    • rafforzare la barriera cutanea
    • aiuta a prevenire la disidratazione della pelle
    • hanno anche proprietà antinfiammatorie che riducono il rossore e l'infiammazione della pelle.
    • stimolare la produzione di collagene e quindi migliorare l'elasticità e la compattezza della pelle.

    POSBIOTICO

    I post biotici sono metaboliti (sostanze prodotte dai batteri quando metabolizzano un substrato) prodotti dai batteri benefici che popolano il nostro microbioma cutaneo. Queste sostanze sono sempre più utilizzate in cosmesi per le loro proprietà benefiche sulla pelle.

    I postbiotici apportano numerosi benefici alla pelle, in particolare nel nostro trattamento antietà per la zona degli occhi. Svolgono un'azione lenitiva, idratante e rigenerante sulla pelle. Stimolano la produzione di collagene, che aiuta a ridurre la comparsa di linee sottili e rughe.

    Aggiungendo post biotici al nostro trattamento per il contorno occhi, possiamo contribuire a rafforzare la barriera cutanea, ridurre l'infiammazione e stimolare la rigenerazione cellulare. Questo aiuta a ridurre i segni dell'invecchiamento intorno agli occhi, come occhiaie, borse e rughe.

    La concentrazione dell'1,5% di post biotici fornisce una quantità sufficiente di queste sostanze per ottenere risultati benefici per la pelle.

    PREBIOTICI

    I prebiotici sono ingredienti che nutrono i batteri buoni della pelle, noti anche come microbioma cutaneo. Il microbioma cutaneo è l'ecosistema di batteri, funghi e altri microrganismi che vivono sulla superficie della pelle e svolgono un ruolo cruciale nella salute della pelle. I prebiotici promuovono la crescita di batteri buoni nella pelle, che aiutano a rafforzare la barriera cutanea e a migliorare la funzione della pelle.

    In un trattamento viso antietà, l'aggiunta di prebiotici rafforza la barriera cutanea e aiuta a mantenere l'equilibrio del microbioma cutaneo. Una barriera cutanea sana è importante perché mantiene l'idratazione della pelle e aiuta a prevenire la perdita di acqua transepidermica, che può portare a pelle secca, opaca e rugosa.

    Inoltre, lo squilibrio nel microbioma cutaneo è stato collegato a problemi cutanei come acne, eczema e psoriasi. Utilizzando un trattamento viso antietà contenente prebiotici, possiamo aiutare a mantenere l'equilibrio del microbioma cutaneo.

    Infine, i prebiotici riducono l'infiammazione della pelle. Gli studi hanno dimostrato che i prebiotici calmano le reazioni infiammatorie della pelle, contribuendo a ridurre arrossamenti, irritazioni e segni di invecchiamento precoce della pelle.

    In sintesi, l'aggiunta di prebiotici ad un trattamento viso antietà rafforza la barriera cutanea, mantiene l'equilibrio del microbioma cutaneo, previene la comparsa di problemi cutanei e riduce l'infiammazione della pelle. Ciò aiuta a migliorare la salute e l'aspetto della pelle, soprattutto come parte di un regime completo di cura della pelle antietà.

    RETINOLO


    Il retinolo (vitamina A) è il principio attivo superstar dei cosmetici la cui efficacia è dimostrata da vari studi clinici:

    Proprietà antietà:

    • Preserva il collagene presente inibendo gli enzimi distruttivi metalloproteinasi della matrice (MMP, che vengono aumentati dagli UVB) e stimola la produzione di collagene nella pelle per una pelle più soda così come quella di altri importanti elementi della pelle, ad es. glicosaminoglicani (GAG), fattori di idratazione naturali o filaggrina per una pelle dall'aspetto più giovane.
    • Attiva il rinnovamento cellulare: le cellule morte vengono sostituite da nuove cellule per una pelle dall'aspetto più luminoso

    Proprietà antimacchia:

    Il retinolo aiuta anche a ridurre le macchie bloccando il trasferimento della melanina alle cellule epidermiche e riducendo l'attività dei melanociti oltre ad accelerare il rinnovamento cellulare.

    Proprietà antiacne:

    Il retinolo ha anche un effetto antiacne riducendo le dimensioni e la secrezione delle ghiandole sebacee e attivando il rinnovamento cellulare.

    Il retinolo è utilizzato nei cosmetici in percentuali comprese tra lo 0,01 e l'1%. Non ci sono restrizioni al suo utilizzo ma percentuali superiori non saranno autorizzate dai tossicologi, il SCCS raccomanda una % dello 0,3% per non superare la dose massima giornaliera di vitamina A perché ha effetti collaterali se si supera questa dose.

    Il retinolo fa parte della famiglia dei retinoidi che comprende le seguenti forme:

    Nei cosmetici sono autorizzate solo le forme: esteri del retinolo, retinolo e retinale. Il retinale è più difficile da formulare e quindi utilizzato più raramente. Il retinolo per funzionare nella pelle deve convertirsi in acido retinale e poi retinoico. È solo l’acido retinoico ad avere gli effetti benefici. Più conversioni ci sono, più si riduce l'efficacia per la pelle ma anche gli effetti irritanti. Si consiglia l'uso del retinolo la sera perché non è molto stabile alla luce e al calore, motivo per cui è necessario disporre di una confezione airless.

    Nota: il palmitato di retinile è un antiossidante ampiamente utilizzato per proteggere una formula cosmetica dall'ossidazione e anche per supportare i filtri UV nei prodotti per la protezione solare.

    Fonti:

    • I retinoidi nel trattamento dell'invecchiamento cutaneo: una panoramica dell'efficacia e della sicurezza clinica, Interventi clinici sull'invecchiamento, 2006
    • Retinoidi: molecole attive che influenzano la formazione della struttura della pelle nei trattamenti cosmetici e dermatologici, Advances in Dermatology and Allergology, 2019
    • Uno studio comparativo degli effetti del retinolo e dell'acido retinoico sulle proprietà istologiche, molecolari e cliniche della pelle umana, Journal of Cosmetic Dermatology, 2016

    SERUCOSIDE

    Il sericoside è un derivato della seta ed è noto per le sue proprietà lenitive e idratanti. Riduce l'infiammazione riducendo la produzione di citochine infiammatorie e aumentando la produzione di collagene. Inoltre, migliora l'idratazione della pelle aumentando la capacità della pelle di trattenere l'acqua.

    SIRTALICE

    Sirtalice è un principio attivo derivato dalla tecnologia delle biotecnologie marine. È noto per il suo effetto tensore istantaneo e la sua azione sulla compattezza della pelle. Nello specifico Sirtalice è un estratto di microalghe marine che contiene polisaccaridi solfati.

    Deriva dalla tecnologia delle sirtuine, enzimi che regolano il metabolismo cellulare.

    Sirtalice agisce stimolando la produzione naturale di sirtuine nelle cellule della pelle, che aiuta a rafforzare la resistenza delle cellule agli stress ambientali come l'inquinamento, i raggi UV e lo stress ossidativo. Ciò aiuta a prevenire il danno cellulare e a ridurre i segni dell'invecchiamento precoce, come linee sottili, rughe e perdita di compattezza.

    La concentrazione ottimale di Sirtalice nei prodotti antietà per la cura del viso è del 2%. A questa concentrazione, è stato dimostrato che ha un effetto visibile sulla pelle riducendo le rughe e migliorando la compattezza della pelle. Inoltre, Sirtalice è considerato un ingrediente sicuro ed efficace, con risultati clinici che dimostrano la sua efficacia su diversi tipi di pelle.

    In sintesi, il vantaggio di Sirtalice nella cura antietà del viso è che stimola la produzione di sirtuine, rafforzando così la resistenza della pelle allo stress ambientale e aiutando a prevenire i segni dell'invecchiamento precoce. Si consiglia una concentrazione del 2% per ottenere risultati visibili ed efficaci.

    TÈ VERDE

    Il tè verde è uno degli ingredienti botanici più studiati e utilizzati. Interessante per il contenuto in polifenoli e più precisamente in catechine con EGCG (EpiGalloCatechin Gallate), ECG (EpiGallo Catechin Gallate), GCG (GalloCatechin Gallate) ed EGC (EpiGallo Catechin). Questo gli conferisce le proprietà:
    • Antiossidanti (anti-invecchiamento)
    I polifenoli del tè verde sono potenti antiossidanti che aiutano a proteggere dai radicali liberi. Inoltre, alcuni studi hanno dimostrato che il tè verde potrebbe essere fotoprotettivo: riduce le irritazioni della pelle e gli arrossamenti causati dai raggi UV.
    • Antiinfiammatori
    Le catechine del tè verde non sono solo antiossidanti, ma hanno anche proprietà antinfiammatorie. Ciò rende il tè verde una scelta eccellente per la pelle sensibile soggetta a rosacea o acne.
    • Antimicrobici

    Una proprietà che può essere interessante per la pelle a tendenza acneica.

    Fonti:

    • Il tè verde in dermatologia: miti e fatti, Journal Der Deutschen Dermatologischen Gesellschaft, volume 13 (8)– 1 agosto 2015
    • Meccanismi protettivi dei polifenoli del tè verde nella pelle, medicina ossidativa e longevità cellulare. 2012

    UNISOOTH-EG28

    Unisooth EG-28 è un estratto di alghe marine che aiuta a ridurre l'infiammazione e a proteggere la pelle dai danni causati dai radicali liberi. I radicali liberi sono molecole instabili che possono danneggiare le cellule della pelle e contribuire al processo di invecchiamento cutaneo. Proteggendo la pelle dai radicali liberi, Unisooth EG-28 mantiene l'aspetto giovane e sano della pelle.

    GIVAUDAN UNITAMURON H22

    Unitamuron H22 è un polisaccaride derivato da un'alga rossa. Viene utilizzato nei prodotti cosmetici per le sue proprietà idratanti e rimpolpanti della pelle.

    La funzione primaria di Unitamuron H22 è quella di formare un film protettivo sulla superficie della pelle, in modo che quest'ultima possa mantenere la propria idratazione riducendo la perdita di acqua trans-epidermica. Viene ritardata anche la comparsa o l'aumento delle linee sottili e delle rughe dovute alla disidratazione.

    Infine, Unitamuron H22 induce un effetto levigante e setoso sulla pelle.

    VITAMINA C (E suoi derivati)

    La vitamina C pura (INCI: acido ascorbico) è il secondo ingrediente superstar nei cosmetici con efficacia dimostrata anche da vari studi clinici per percentuali comprese tra il 5 e il 20%, possiede:

    • Proprietà antiossidanti
    Diversi studi hanno dimostrato che la vitamina C possiede attività antiossidante che aiuta a proteggere la pelle dalle aggressioni esterne (sole, fumo, inquinamento) e ciò riduce la presenza di eritemi sulla pelle durante l'esposizione al sole. Per questo motivo è fortemente consigliata l'applicazione della vitamina C al mattino, soprattutto perché diversi studi dimostrano che la combinazione vitamina C + protezione solare consente di proteggersi meglio rispetto all'uso della sola protezione solare. Essendo un antiossidante, la vitamina C potrebbe essere utile anche per combattere i danni causati dalla luce visibile e dai raggi infrarossi, cosa che i filtri UV non fanno.
    • Proprietà antietà
    Aumenta la produzione di collagene per una pelle più soda e rughe meno visibili.
    Studi clinici effettuati su % tra il 5 e il 10%.
    • Proprietà antimacchia
    La vitamina C attenua le macchie scure inibendo la tirosinasi, l'enzima responsabile della produzione di melanina.
    I problemi con la vitamina C:
    • La sua stabilità: la vitamina C può ossidarsi rapidamente, il che può ridurne l'efficacia
    • La sua penetrazione: la vitamina C essendo idrosolubile penetra con difficoltà nella pelle.
    • La sua natura irritante: per superare i due problemi di cui sopra, una delle soluzioni è abbassare il pH fino a un pH intorno a 3,5, che può essere irritante per alcune pelli.
    Per questo motivo vengono spesso utilizzati i derivati ​​della vitamina C perché sono stabili e meno irritanti. I migliori derivati ​​studiati in vivo sono:
    • ascorbiltetraisopalmitato
    • ascorbil glucoside: stabile e facile da formulare, studi in vitro dimostrano che riesce a penetrare nella pelle e viene poi convertito in vitamina C pura. Presenta anche i tre benefici antietà della vitamina C pura: protezione antiossidante, rafforzamento del collagene e attenuazione dell'iperpigmentazione che è stata testata in vivo. L'ascorbil glucoside viene generalmente utilizzato a concentrazioni del 2-5% quando l'obiettivo è illuminare la pelle opaca e attenuare l'aspetto dell'iperpigmentazione.
    • Acido etil ascorbico: stabile e penetra nella pelle. Secondo il fornitore l'EAC viene metabolizzato nella pelle in acido ascorbico puro e il fornitore afferma inoltre che l'EAC sembra avere sia un effetto antiossidante che antinfiammatorio ed è in grado di stimolare la produzione di collagene nella pelle. Il clou dell'EAC, tuttavia, è lo schiarimento della pelle. Oltre alle affermazioni del produttore, esistono anche dati clinici in vivo (testati su persone reali) che dimostrano che il 2% di EAC può migliorare il tono della pelle.

    Fonti:

    • Stabilità, penetrazione transdermica ed effetti cutanei dell'acido ascorbico e dei suoi derivati, Journal of Cosmetic Dermatology, 2012
    • Valutazione della penetrazione dell'ascorbile tetraisopalmitato nelle membrane biologiche mediante dinamica molecolare, Computer in biologia e medicina, volume 75, 2016

      VITAMINA E

      La vitamina E, nota anche come tocoferolo, è un ingrediente comunemente utilizzato nei prodotti per la cura della pelle grazie ai suoi numerosi benefici per la pelle:

      Antiossidante: la vitamina E è un potente antiossidante che protegge la pelle dai radicali liberi e dai danni ossidativi. Questo aiuta a prevenire i segni dell'invecchiamento precoce della pelle causato da fattori ambientali come i raggi UV del sole e l'inquinamento.

      Idratazione: la vitamina E è benefica per idratare la pelle. Rafforza la barriera cutanea e aiuta a trattenere l'umidità, contribuendo così a mantenere la pelle morbida, elastica e ben idratata.

      Effetto lenitivo: la vitamina E ha proprietà lenitive che calmano e riducono l'irritazione della pelle, il rossore e la lieve infiammazione. Ciò può essere particolarmente utile per la pelle sensibile o soggetta a reazioni infiammatorie.

      Guarigione: la vitamina E favorisce la guarigione della pelle aiutando a rigenerare i tessuti danneggiati. Aiuta a ridurre la comparsa di cicatrici, segni dell'acne e imperfezioni della pelle.

      Protezione contro i danni del sole: la vitamina E agisce come un agente protettivo contro i danni causati dai raggi UV del sole. Sebbene non sostituisca l'uso di un'adeguata protezione solare, può aiutare a ridurre al minimo gli effetti dannosi del sole sulla pelle.

      RIEMPIMENTO X50 HYALUPOWER

      X50 Hyalufiller in polvere è una forma concentrata di acido ialuronico, una molecola naturalmente presente nella pelle che ne mantiene l'idratazione e la compattezza. L'acido ialuronico aiuta a ridurre le linee sottili e le rughe aumentando l'idratazione della pelle e stimolando la produzione di collagene. Grazie alla sua alta concentrazione, la polvere X50 Hyalufiller penetra più in profondità nella pelle per fornire risultati più visibili.