Tutti i benefici dei peptidi di rame e i loro effetti sulla pelle

Il mondo dei cosmetici è pieno di ingredienti innovativi ed efficaci come il retinolo, l'acido ialuronico o la vitamina C. Questi nomi sicuramente compaiono regolarmente quando si cerca un nuovo trattamento per il viso. Ma conoscete i peptidi di rame? Questo componente, che tratta una moltitudine di problemi della pelle, attira sempre più interesse. Al tempo stesso antinfiammatorio, antiossidante, cicatrizzante e rigenerante, questo originale principio attivo bluastro merita di essere messo in risalto. Il nostro articolo rivela i benefici dei peptidi di rame e come incorporarli efficacemente nella routine di cura della pelle.

Cos'è il peptide di rame?

Un peptide è una piccola catena di amminoacidi, gli elementi costitutivi delle proteine. Svolge un ruolo essenziale in molte funzioni biologiche del nostro corpo. I peptidi di rame, dal canto loro, combinano i benefici degli aminoacidi con le proprietà del rame, un oligoelemento essenziale per il nostro organismo.

Peptidi di rame, utilizzati per la prima volta nel trattamento delle ferite acute

La storia di questo principio attivo risale alla scoperta dei benefici del rame nella guarigione delle ferite e nella rigenerazione cellulare. Gli scienziati hanno osservato che il rame svolge un ruolo importante nella sintesi del collagene, una proteina chiave per una pelle giovane e sana. Stanno quindi iniziando a sfruttare le proprietà rigeneranti del rame combinandolo con peptidi. Nascono così i peptidi di rame, progettati per favorire la rigenerazione cellulare e migliorare l'aspetto della pelle.

La scoperta dei molteplici benefici dei peptidi di rame

Nel tempo gli scienziati continuano ad esplorare le proprietà di questo principio attivo. Scoprono che apporta molti benefici alla pelle. Questi benefici vanno ben oltre la guarigione e la rigenerazione. I peptidi di rame si dimostrano potenti agenti antietà. Riducono la comparsa di linee sottili e rughe. Dimostrano anche capacità sorprendenti nell’alleviare l’infiammazione della pelle. Aiutano la pelle a proteggersi dai danni causati dai radicali liberi.

 

L'introduzione dei peptidi di rame nella cura del viso

Grazie alle loro potenzialità e ai loro molteplici vantaggi, i peptidi di rame iniziarono rapidamente ad interessare i professionisti dell'industria cosmetica. Molti marchi di prodotti per la cura della pelle hanno integrato questi principi attivi in ​​prodotti di bellezza come creme idratanti o sieri che agiscono contro l'invecchiamento precoce. Sempre più utenti si rivolgono ai peptidi di rame per migliorare l'aspetto e la salute della propria pelle.

Qual ​​è la differenza tra il trattamento con rame o rame peptide?

Prima di scoprire tutti i benefici dei peptidi di rame, chiediamoci qual è la differenza tra un trattamento con rame e un prodotto formulato con peptidi di rame. Queste due risorse apparentemente simili presentano notevoli differenze.

Gli effetti dei prodotti di bellezza contenenti rame

Il rame si trova nei prodotti di bellezza nelle forme rame PCA o gluconato di rame. Il Rame PCA è riconosciuto per le sue proprietà antibatteriche e seboregolatrici. È particolarmente indicato nel trattamento della pelle mista e grassa. È un principio attivo utilizzato anche nei trattamenti per capelli grassi. Il gluconato di rame, da parte sua, viene utilizzato per la sua capacità di aiutare la pelle a rigenerarsi e guarire. Il gluconato consente una migliore assimilazione del rame da parte della pelle.

Rame vs peptidi di rame: quale principio attivo per quale utilizzo?

Per beneficiare di benefici più mirati per la tua pelle, affidati ai peptidi di rame. Sono progettati per penetrare in profondità nella pelle e agire direttamente sulle cellule. Sebbene il rame offra molteplici benefici alla pelle, è meno biodisponibile e meno specifico dei peptidi di rame. Queste ultime sono forme più elaborate di rame. Vengono assorbiti meglio dalla pelle e affrontano i problemi specifici della pelle in modo più efficace.

I benefici dei peptidi di rame sulla pelle

I peptidi di rame agiscono su vari problemi della pelle. Antietà, curativo e rigenerante, i benefici sono numerosi. Se cercate un prodotto completo che offra risultati visibili sull'aspetto della pelle, scommettete su questo principio attivo.

I peptidi di rame migliorano la rigenerazione della pelle

I peptidi di rame sono riconosciuti per la loro capacità di stimolare la rigenerazione cellulare. Promuovono la produzione di collagene ed elastina. Queste due proteine ​​sono essenziali per mantenere l’elasticità e la compattezza della pelle. Con l'uso regolare, un prodotto a base di peptidi di rame può aiutare a ridurre la comparsa di rughe e linee sottili. Ripristina visibilmente la vitalità della pelle.

Un principio attivo che aiuta a guarire le imperfezioni

I benefici dei peptidi di rame sulla guarigione delle ferite sono una delle prime scoperte che hanno portato al loro utilizzo nei cosmetici. Promuovendo la formazione di nuovi vasi sanguigni e la produzione di collagene, accelerano il processo di guarigione. I peptidi di rame sono quindi particolarmente efficaci nel ridurre la comparsa di cicatrici, segni e imperfezioni della pelle secondo uno studio pubblicato nel 2007.

Prodotti di bellezza con effetti lenitivi e antinfiammatori

Gli studi dimostrano che i peptidi di rame hanno anche proprietà antinfiammatorie. Leniscono la pelle irritata e riducono il rossore. Sono quindi particolarmente indicati per le pelli sensibili o soggette ad arrossamenti. Le loro proprietà sono benefiche anche per le persone che soffrono di problemi della pelle come acne, rosacea o eczema.

Le proprietà antiossidanti dei peptidi di rame sulla pelle

Contrastare i danni causati dai radicali liberi è essenziale per mantenere una pelle sana e giovane. Il rame ha proprietà antiossidanti. Protegge la pelle dai danni causati dai radicali liberi come macchie premature e rughe. Proteggendo la pelle dalle aggressioni ambientali, il rame aiuta a combattere l'invecchiamento precoce della pelle.

 

Come utilizzare i peptidi di rame sulla pelle?

I peptidi di rame sono ingredienti fragili e costosi. Ecco i nostri consigli per sfruttare tutto il potenziale di questo asset innovativo, noto anche come GHK-Cu.

Scegli il prodotto di bellezza ideale ai peptidi di rame

Molti marchi sono interessati alle proprietà del rame. È quindi presente in un'ampia varietà di prodotti di bellezza. Lo potete trovare sotto forma di siero, crema o anche maschera. Tuttavia, i peptidi di rame sono piuttosto costosi. Alcuni laboratori lo introducono in quantità troppo piccole per beneficiare di risultati degni di nota. Un prodotto attivo ed efficace deve contenere almeno l'1% di GHK-Cu.

Il marchio francese Nooãnce Paris, in particolare, vi offre un siero contenente il 23% di complesso peptidico, tra cui 2% tripeptide-1 di rame e bis acetato di rame. Questa formula, arricchita anche con beta-glucano, pantenolo, acido ialuronico e prebiotici, combatte diversi segni di invecchiamento precoce. Con il Siero giovinezza Nooãnce, agite ora su rughe, linee sottili, elasticità e luminosità della tua pelle.

Introdurre il peptide di rame nella vostra routine di cura del viso

Per sfruttare al meglio i benefici dei peptidi di rame, aggiungili a una routine di cura della pelle minimalista. Il siero Nooãnce offre un'azione antietà completa sulla tua pelle. Completate il tutto con un detergente e una crema da notte idratante. Potete utilizzare questo siero bluastro, dalla texture ariosa, nella vostra routine mattutina o serale.

Avete bisogno di aggiungere un prodotto peptidico alla vostra cura del viso?

Volete combattere i segni dell'invecchiamento, ridurre cicatrici e segni o lenire la pelle irritata? I peptidi di rame sono un'ottima opzione. Sono anche un'alternativa di scelta a ingredienti antietà più aggressivi come il retinolo o la vitamina C. Inoltre, la formula sviluppata da Nooãnce, con il suo contributo di acido ialuronico, ripara la barriera cutanea e idrata istantaneamente la pelle.

Controindicazioni e avvertenze per l'uso dei peptidi di rame nei cosmetici

Sebbene i peptidi di rame siano piuttosto delicati, vi consigliamo di integrarli gradualmente nella vostra routine di cura della pelle. Inoltre, questi sono fragili. Non vanno abbinati a prodotti con PH acido, quindi acidi della frutta AHA e vitamina C pura (Acido L-ascorbico che deve essere formulato a PH acido pari a 3,5).

I peptidi di rame sono diventati componenti essenziali nella cura cosmetica. Le loro capacità di rigenerare l'epidermide, accelerare la guarigione, lenire l'infiammazione e agire come antiossidanti li rendono preziosi alleati per la pelle. Se hai problemi di pelle, consulta un dermatologo o un altro operatore sanitario prima di introdurre questo nuovo principio attivo nella tua routine di bellezza. Mostrate una pelle più giovane e luminosa grazie ai benefici dei peptidi di rame.

 

Conclusione

In breve, i peptidi di rame sono un ingrediente chiave che apporta numerosi benefici alla pelle:

  • Rigenerazione della pelle
  • Elasticità della pelle
  • Accelerazione della guarigione delle ferite
  • Sollievo dell'infiammazione
  • Protezione della pelle dai danni dei radicali liberi

 

I peptidi di rame possono essere un'ottima aggiunta alla tua routine di cura della pelle. Come sempre, se hai una condizione della pelle, consulta un dermatologo o un altro operatore sanitario prima di introdurre un nuovo ingrediente nella tua routine di cura della pelle.

 

 

RIFERIMENTI

[1] Pickart, L. (2008). Il tri-peptide umano GHK e il rimodellamento tissutale. Journal of Biomaterials Science, edizione polimerica, 19(8), 969–988.

[2] Varani, J., Signora, signor. K., Ritti, L., Fligiel, S. E, Kang, S., Fisher, G. Je Voorhees, J. J (2006). Diminuzione della produzione di collagene nella pelle cronologicamente invecchiata: ruoli dell'alterazione dipendente dall'età nella funzione dei fibroblasti e stimolazione meccanica difettosa. Il giornale americano di patologia, 168(6), 1861–1868.

[3] Simeone, A., Wegrowski, Y., Bontemps, Y., & Maquart, F. X. (2000). Espressione di glicosaminoglicani e piccoli proteoglicani nelle ferite: modulazione da parte del complesso tripeptide-rame glicil-L-istidil-L-lisina-Cu2+. The Journal of dermatologia investigativa, 115(6), 962–968.