Pori dilatati: i migliori trattamenti di bellezza per una pelle chiara e pori ristretti

I pori sono piccole aperture sulla superficie della pelle che consentono al sudore e al sebo di drenare. Sono quindi essenziali per il buon equilibrio dell'epidermide e per lasciare respirare la pelle. Ma a volte diventano grandi e molto visibili, a causa della genetica, dell’esposizione al sole o della mancanza di cure. Non è possibile far scomparire i pori dilatati ma è possibile migliorarne l'aspetto utilizzando prodotti adatti. Nooance Paris presenta le procedure di bellezza da adottare per restringere i pori e ritrovare una pelle sana e luminosa.

Quali sono le cause più comuni dei pori dilatati?

Produzione di sebo

Questa è la causa più comune dei pori dilatati: più sebo produce la pelle, più grandi e visibili diventano i pori. Questo è il motivo per cui la pelle mista e grassa ha generalmente pori più grandi rispetto alla pelle normale o secca.

Il sebo, infatti, viene prodotto direttamente dalle ghiandole sebacee, alla base di quello che chiamiamo follicolo pilosebaceo, e risale alla superficie della pelle attraverso un canale. Maggiore è la produzione, più l'apertura del canale tenderà ad allargarsi: questo è ciò che influenza l'aspetto dei pori e quindi anche la loro dimensione.

Questa produzione di sebo può essere collegata a diversi fattori:
- Ormoni: osserviamo per esempio un picco nella produzione di sebo al momento della pubertà.
- Sesso: gli uomini hanno una produzione di sebo più elevata a causa dei livelli di testosterone più elevati.
- Ambiente: caldo, umidità, stile di vita e inquinamento influenzano la qualità della pelle e possono causare imperfezioni cutanee . I ricercatori hanno dimostrato in particolare che la produzione di sebo aumenta in primavera e in estate, quando la temperatura è più alta.

Ma anche altri fattori influiscono sull'aspetto dei pori.

L'influenza dell'età

Con l'avanzare dell'età, i pori tendono a dilatarsi perché la pelle perde elasticità, facendo apparire i pori più grandi. Il naturale processo di esfoliazione della pelle, chiamato rinnovamento cellulare, sta rallentando. Le cellule morte rimangono quindi più a lungo sulla superficie della pelle e possono ostruirle, il che può dilatare i pori della pelle e renderli più visibili e più grandi.

Esposizione ai raggi UV

L'esposizione ai raggi ultravioletti ha conseguenze sulla qualità della pelle (macchie, rughe, assottigliamento della pelle) e quindi influisce anche sull'aspetto e sulla dilatazione dei pori . Infatti, i raggi UV stimolano le metalloproteinasi, che sono enzimi che distruggono il collagene. Ciò si traduce in una riduzione della presenza di collagene e quindi nella comparsa di rughe e linee sottili, nonché in una perdita di compattezza, che può essere causa di pori dilatati.

Come ridurre l'aspetto dei pori?

Ora conoscete le possibili cause dei tuoi pori dilatati, ma come potete renderli meno visibili ? Ecco alcuni consigli per avere una pelle bella ogni giorno e scegliere i prodotti cosmetici più adatti alla tua skincare routine.

La beauty routine ideale per pori meno visibili

Passaggio 1: pulizia efficace

La prima cosa da fare per restringere i pori della pelle è ovviamente avere una buona igiene e pulire il viso con un prodotto adatto al proprio tipo di pelle . Non è necessario esfoliare il viso tutti i giorni per levigare la grana della pelle: basta un detergente quotidiano delicato per eliminare impurità e pelle morta.

Passaggio 2: idratate adeguatamente la pelle

Si ritiene generalmente che la pelle che produce molto sebo non debba applicare una crema idratante, a rischio di avere la pelle lucida. Ma l'idratazione è fondamentale anche per la pelle grassa: un buon livello di umidità permette una migliore rigenerazione cellulare. Optate per creme idratanti leggere, ad esempio sotto forma di siero, che non appesantiscono la pelle grassa e non ostruiscono i pori.

Passaggio 3: proteggetevi dal sole

Per evitare un invecchiamento precoce della pelle e quindi una riduzione del collagene, è importante proteggersi applicando un prodotto solare con almeno SPF30. Gli effetti dannosi del sole sulla struttura della pelle possono essere evitati solo applicando la protezione solare tutti i giorni, estate e inverno, come base per il trucco prima del fondotinta.

###creme-solaire-spf-30-hydratante-non-grasse-tres-haute-protection###

Gli ingredienti chiave da privilegiare nei vostri prodotti

Principi attivi seboregolatori: vitamina B3, retinolo

I pori dilatati sono spesso causati da un'eccessiva produzione di sebo. Potrebbe quindi essere interessante trattarli con principi attivi naturali mirati. Agiranno sulla pelle grassa per regolare la produzione di sebo senza seccarla.

  • Vitamina B3, nota anche come niacinamide. In diversi studi, la vitamina B3 applicata in una percentuale compresa tra il 2% e il 5% per 4-6 settimane ha contribuito a ridurre la produzione di sebo nei volontari.
  • Retinolo. È un ingrediente che riduce la produzione di sebo riducendo le dimensioni e la secrezione delle ghiandole sebacee. Inoltre, attiva il rinnovamento cellulare.

Esfolianti

È anche possibile utilizzare un trattamento esfoliante come acido glicolico o acido salicilico. Questi due principi attivi eliminano l'eccesso di sebo sulla superficie della pelle, così come le cellule morte, contribuendo a ridurre la dimensione dei pori.

Nooance-Paris: trattamenti innovativi per prevenire e curare i pori dilatati

Il siero multiattivo con acido ialuronico

Il siero multiattivo di Nooance arricchito con il 5% di vitamina B3 idrata e rimpolpa la pelle grazie alla presenza di 5 acidi ialuronici di peso molecolare diverso, ovvero diverse dimensioni delle molecole. Riduce le rughe grazie alla presenza di antiossidanti per preservare la salute della pelle e di numerosi peptidi che stimolano la produzione di collagene ed elastina per migliorare compattezza ed elasticità.

 

 

Uniforma l'incarnato e riduce le macchie brune grazie alla presenza di arbutina. Lenisce e rinforza la barriera cutanea grazie alla presenza di ceramidi e centella asiatica, pianta di origine asiatica nota per ridurre irritazioni e arrossamenti, oltre al pantenolo che è provitamina B5. Questo siero super leggero è adatto a tutti i tipi di pelle e può essere utilizzato mattina e/o sera sulla pelle detersa.

###serum-hydratant-repulpant-multi-actifs-5-acides-hyaluroniques###

Cura notturna antietà con retinolo

I trattamenti antietà Nooance contengono retinolo allo 0,6% e all'1%. Questi due trattamenti sono identici, l'unica differenza è la percentuale di retinolo. È combinato con altri principi attivi per massimizzare l'efficacia e i benefici del prodotto sulla pelle. Troviamo ad esempio il 5% di vitamina B3, che influisce sull'aspetto dei pori dilatati, oltre a peptidi antietà, vitamina C e antiossidanti del tè verde.

###soin-concentre-anti-age-nuit-0-6-retinol-rechargeable###

Idratare e mantenere la barriera cutanea sono molto importanti per ridurre la dimensione dei pori dilatati. Ecco perché queste creme contengono principi attivi idratanti e lenitivi come il pantenolo (o provitamina B5), la centella asiatica, le ceramidi, che sono lipidi naturalmente presenti nella nostra pelle, prebiotici e l'allantoina.

Fonti:

La produzione di sebo come fattore che contribuisce alla dimensione dei pori del viso, British Journal of Dermatology Volume155, Issue5 Novembre 2006