Peptidi nei cosmetici: principio di funzionamento ed effetti sulla pelle

Peptidi: cosa sono?

I peptidi sono proteine ​​sempre più utilizzate in cosmetica per la loro azione sulla formazione del collagene. È una catena di aminoacidi che, legati tra loro grazie a legami peptidici, aiuta a rallentare l'invecchiamento cutaneo. Rappresentano quindi una vera rivoluzione nel contrastare i segni dell'invecchiamento.

In realtà esistono tanti peptidi diversi e non tutti hanno gli stessi benefici per la pelle. Quali sono allora i più interessanti per il settore cosmetico?

 

Peptidi nei cosmetici: come funzionano?

In cosmetica esistono principalmente 4 tipi di peptidi classificati in base alla loro azione sulla pelle.

  • Peptidi segnale: hanno questo nome perché il loro obiettivo è inviare un segnale alle cellule per aumentare la produzione di costituenti della pelle come collagene, elastina, glicosaminoglicani, compreso l'acido ialuronico. I peptidi segnale vengono quindi utilizzati per ridurre le rughe e aumentare la compattezza della pelle matura.

Tra i peptidi segnale troviamo il duo Palmitoyl Tripeptide-1 & Palmitoyl Tetrapeptide - 7, commercializzato con il nome Matrixyl 3000.

  • Peptidi trasportatori: o peptidi di transito. Sono quelli che apportano oligoelementi come rame e manganese, necessari per la guarigione. Questo è ad esempio il caso del peptide di rame che in realtà è sia un peptide segnale, stimolando ad esempio la produzione di collagene, ma anche un peptide trasportatore poiché trasporta il rame. Questo è ciò che permette la rigenerazione della pelle. Il peptide di rame è quindi utile per contrastare i segni dell'invecchiamento e gli arrossamenti.
  • Peptidi inibitori dei neurotrasmettitori: rilassano la pelle, provocando la riduzione delle rughe d'espressione. In questa categoria troviamo acetil esapeptide 8, conosciuto anche con il nome commerciale Argireline. È il peptide che aiuta a ridurre le rughe e le zampe di gallina.
  • Peptidi inibitori enzimatici: possono agire ad esempio sulla produzione di melanina.

Quali sono i peptidi più efficaci nei cosmetici?

Ora, molti peptidi vengono utilizzati nei prodotti cosmetici, ma non sono tutti uguali. L'efficacia dei peptidi dipende dalle loro proprietà e dagli studi effettuati per capirne il funzionamento. Ecco i peptidi più studiati:

  • Palmitoil Tripeptide-1

Palmitoyl tripeptide-1 è, come suggerisce il nome, un peptide costituito da tre aminoacidi (glicina, istidina e lisina abbreviato in GHK) legati all'acido palmitico, un acido grasso per aumentarne la solubilità in olio. Di conseguenza, penetra più facilmente nella pelle, che presenta lipidi sulla sua superficie. Questo peptide può aumentare la produzione di collagene e acido ialuronico, riducendo così la presenza e la profondità delle rughe.

In uno studio su 15 donne, una crema contenente palmitoil tripeptide-1 è stata applicata due volte al giorno per quattro settimane. Questo studio ha portato a riduzioni significative della lunghezza, della profondità e della ruvidità della pelle.

Il Palmitoyl tripeptide-1 è spesso associato ad un altro peptide: il Palmitoyl Tetrapeptide-7.

  • Matrixyl 3000 (Palmitoyl Tripeptide-1 e Palmitoyl Tetrapeptide-7)

Matrixyl 3000 è una materia prima che combina Palmitoyl Tripeptide-1 con Palmitoyl Tetrapeptide-7 per formare un duo sinergico per ridurre le rughe e ripristinare la pelle liscia e dall'aspetto più giovane.

###serum-hydratant-repulpant-multi-actifs-5-acides-hyaluroniques###

È questo duo super potente di peptidi naturali che è particolarmente presente nel Siero multiattivo Nooance, il più completo con marca. Aiuta a idratare, uniformare l'incarnato, ridurre le rughe grazie all'azione dei peptidi, ma anche a lenire e aiutare a riparare la pelle.

  • Peptide di rame

Il peptide del rame, nella forma tripeptide-1 del rame, riassume il seguente sequenza amminica: glicina-istidina-lisina con rame. È quindi sia un peptide segnale che un peptide trasportatore del rame. Questo peptide viene utilizzato per stimolare la produzione di collagene, elastina e glicosaminoglicani. Numerosi studi clinici controllati con placebo hanno confermato i suoi effetti benefici sulla pelle.

Uno studio ha confrontato l'aumento della produzione di collagene indotto dal peptide di rame, dalla vitamina C e dalla tretinoina. I risultati sono stati i seguenti: dopo un mese, Cu-GHK ha aumentato il collagene nel 70% dei soggetti trattati, rispetto al 50% trattato con vitamina C e al 40% trattato con acido retinoico.

Il peptide di rame può anche favorire la rigenerazione, la guarigione e la riparazione della pelle, un enorme vantaggio per la pelle arrossata.

 

 

###serum-jeunesse-2-peptides-de-cuivre###

Il peptide di rame, un ingrediente antietà essenziale, è presente nel Nooance Youth Serum in 3 diverse forme, inclusa la forma tripeptide del rame 1. Per contrastare al meglio tutti i segni dell'invecchiamento, è combinato con il 21% di altri peptidi con diverse modalità d'azione. Questo siero permette di ritrovare una pelle più soda, più elastica e rughe visibilmente ridotte.

  • Argireline:

L'acetilesapeptide-8, noto anche con il nome commerciale Argireline, è un peptide inibitore dei neurotrasmettitori. Questo peptide rilassa i muscoli facciali per ridurre le rughe d'espressione, parliamo di effetto botox come. Le rughe d'espressione sono solitamente le prime rughe a comparire. Sono semplicemente dovute alle ripetute contrazioni dei nostri muscoli nel corso degli anni. Tra le rughe d'espressione più conosciute troviamo le rughe a zampe di gallina all'altezza degli occhi, le rughe tra le sopracciglia e le pieghe naso-labiali intorno alla bocca.

In uno studio controllato con placebo effettuato su 10 donne, l'acetilesapeptide-8 al 10%, per 30 giorni, applicato due volte al giorno ha permesso un miglioramento delle rughe degli occhi del 30%.

Il Aerial Youth Eye Balm di Nooance è composto da argirelina per colpire efficacemente le rughe d'espressione intorno agli occhi. Questo balsamo riduce anche i segni di stanchezza e invecchiamento, nonché occhiaie, borse, linee sottili, idratando e rafforzando istantaneamente la barriera cutanea, che protegge l'epidermide dalle aggressioni esterne. La sua particolarità è una texture ariosa che permette sia il comfort di applicazione di una texture balsamo che il finish ultraleggero sulla pelle.

###baume-aerien-jeunesse-du-regard-multi-actifs###

 

Fonti:

  • Trattamenti topici peptidici con efficaci risultati anti-età, Cosmetici 2017
  • Attività antietà del peptide ghk: la pelle e oltre, Journal of Aging Research & Clinical Practice; Volume 1, Numero 1, 2012
  • Effetti di creme topiche contenenti vitamina C, una crema peptidica legante il rame e melatonina rispetto alla tretinoina sull'ultrastruttura della pelle normale: uno studio pilota clinico, istologico e ultrastrutturale Journal: Disease Management and Clinical Risultati., 1998
  • Ruolo dei peptidi topici nella prevenzione o nel trattamento della pelle invecchiata, International Journal of Cosmetic Science, 2009
  • Un nuovo peptide derivato dalle matrichine regola i geni della longevità per migliorare l'architettura della matrice extracellulare e le connessioni della cellula dermica con la sua matrice, International Journal of Cosmetic Science, 2020
  • Nuovo uso cosmetico o dermofarmaceutico topico di una miscela di un tripeptide Ghk e un tetrapeptide Gqpr, brevetto: WO2012164488A2
  • Un esapeptide sintetico (Argireline) con attività antirughe, International Journal of Cosmetic Science, 2002
  • Peptide GHK come modulatore naturale di molteplici percorsi cellulari nella rigenerazione della pelle. BioMed Research International, 2015